Stefania Belmondo premiata dall’Unvs di Savona

veterani-sportBen 150 riconoscimenti sono stati assegnati dalla sezione UNVS di Savona presieduta da Roberto Pizzorno, in occasione della Festa dell’Anno dei Veterani dello Sport. Il premio più ambito, quello dell’Atleta dell’Anno, è stato consegnato alle sincronette azzurre Linda Cerruti e Costanza Ferro della Rari Nantes Savona. Il Premio Amico dello Sport è andato a monsignor Calogero Marino, vescovo di Savona e Noli, il Domenico Bazzano a Federica Benvenuto della Pesistica Savona, il Giornalista dell’Anno a Tarcisio Mazzeo, capo redattore del TG3 Rai Liguria, il Gaminara ad Antonio Cohen, primario dell’ospedale San Paolo di Savona, il Delbone ad Antonio Micillo, presidente del Coni Liguria, il Dondi a Simone Cappelli, presidente regionale della Federpesistica, il Maestro di Vita e Sport al responsabile nazionale della pesistica paralimpica Alessandro Boraschi, il Premio una Famiglia per lo Sport ai Rebagliati per il tiro con l’arco, il Petitti a Gerolamo Damonte, il Salvatore Papa a Fiorenzo Zucconi del karate Club Savona, il Madini a Francesco Puglisi, lo Star Sport ad Andrea Addis presidente del Liguria hockey, il Fischietto d’Oro a Luca Gaggero, ex arbitro nazionale, l’Eliseo Colla a Renzo Palmieri, lo Speranza a Vittorio Ottonello, ex presidente del Coni Liguria. Sono stati inoltre consegnati il distintivo d’argento UNVS a Piero Zangani, e quello d’onore alla memoria a Lelio Speranza, ex presidente del Coni Savona. Infine, il premio alla carriera è stato consegnato a Stefania Belmondo, pluricampionessa di sci di fondo. Tra i presenti anche Piero Lorenzelli delegato ligure e Laura Sicco, consigliere della sezione UNVS di Savona.