Stabilizzazione dei precari della Calabria: Oliverio incontrerà il ministro Poletti

marioOliverioIl presidente della Giunta Regionale, Mario Oliverio, ha concordato con il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, un incontro per la prossima settimana sul problema della stabilizzazione dei lavoratori calabresi Lpu ed Lsu, alla luce delle norme previste dalla legge Madia e dall’attività svolta dalla Giunta regionale nel corso degli ultimi mesi. I circa cinquemila Lsu/Lpu della Calabria, infatti, sono stati contrattualizzati dal presidente Oliverio a partire dal primo gennaio del 2015, ovvero dal momento del suo insediamento. Tale scelta è stata resa possibile grazie alla destinazione di 39 milioni di euro da parte della Regione che, sommati ai 50 milioni di euro allocati nel Bilancio dello Stato grazie all’iniziativa dei parlamentari del centrosinistra calabrese, hanno consentito di mettere i lavoratori interessati sul percorso della fuoriuscita dalla incertezza e dalla precarietà. I provvedimenti assunti nelle settimane scorse dal Governo prevedono, infatti, la possibilità di procedere alla stabilizzazione di quanti, al 31 dicembre 2017, hanno maturato almeno tre anni di lavoro continuativo. L’incontro chiesto dal presidente Oliverio al Ministro Poletti, nel corso del quale saranno coinvolte anche le organizzazioni sindacali, ha come obiettivo proprio quello di verificare le procedure in direzione della stabilità e di evitare i diversi vincoli che gli stessi provvedimenti pongono, al fine di affrontare positivamente tale problematica.