Sicilia: rapisce il cane del fratello e chiede il riscatto, arrestata 40enne

Sicilia, sequestra il cane del fratello e chiede il riscatto: “500 euro per riavere il cane o lo uccido”

caneUn rapimento con tanto di richiesta riscatto per riavere il cagnolino. È questo ciò che è stato architettato da una quarantenne di Caltagirone per estorcere denaro al fratello. Complice il compagno 50enne, la donna aveva avanzato la richiesta di riscatto telefonicamente: per riavere il suo cagnolino il fratello avrebbe dovuto pagare 500 euro. A seguito della chiamata la vittima si è rivolta ai carabinieri, che hanno arrestato i due per concorso in furto ed estorsione aggravati. L’arresto è avvenuto in flagranza di reato, mentre i due intascavano il denaro. Nell’auto della coppia i militari hanno ritrovato il cagnolino, che è stato riconsegnato al padrone. I due sono stati posti agli arresti domiciliari.