Sicilia: il Consiglio comunale di Castelvetrano sciolto per mafia

Il Consiglio dei ministri ha deciso lo scioglimento del Consiglio comunale di Castelvetrano, l’ente sarà gestito da un’apposita commissione

castelvetranoSu proposta del ministro degli Interni Marco Minniti, il Consiglio dei ministri ha disposto lo scioglimento del Consiglio comunale di Castelvetrano (Trapani). Palazzo Chigi ha reso noto che la decisione è stata assunta a seguito degli accertati condizionamenti dell’attività amministrativa da parte della criminalità organizzata. A norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, la gestione dell’ente verrà affidata per diciotto mesi ad un’apposita commissione.