Serie C 2017/2018, il “valzer” delle panchine: oltre Reggina, cambiano allenatore Trapani, Cosenza e Catania

Tra poche conferme e nuovi arrivati: ecco come si delina la situazione sulle panchine di Serie C  per la stagione 2017/2018

ANSA/FRANCO SILVIFase calda della stagione per molte squadre della Serie C che in vista della stagione 2017/2018 stanno modificando l’organigrama partendo proprio dalla panchina. Negli ultimi giorni, il Catania conferma l’accordo con  Cristiano Lucarelli, (ex Messina ) che sarà ufficialmente presentato al club siciliano dal 1° luglio 2017 . A Lecce  è stata definita anche la composizione dello staff tecnico che collaborerà con mister Roberto Rizzo nella prossima stagione sportiva  come allenatore in seconda ci sarà Primo Maragliulo, con Alessandro Morello nel ruolo di collaboratore tecnico.  Ad Agrigento vige incertezza, vista la situazione societaria ed il probabile ingresso di nuovi soci per il nuovo progetto Akragas. Il tecnico Raffaele Di Napoli va verso l’addio si fa il nome di Francesco Di Gaetano, ultimo anno alla guida della Primavera del Trapani. Dopo la salvezza raggiunta, anche il Monopoli dovrebbe ripartire da Zanin. Con probabilità sarà Gaetano Fontana il tecnico del Cosenza che oggi incontrerà  il presidente Guarascio ed il neo direttore sportivo rossoblù Trinchera. Situazione difficile sia a Catanzaro che a Fondi, entrambe le squadre alle prese con gravi problemi societari. Su altre 8 panchine  della Serie C, Girone C vige grande incertezza .

La situazione sulle panchine della Serie C

Akragas: dubbio Di Napoli →
Bisceglie:  dubbio Ragno →
Casertana: Esposito →  Scazzola
Catania:   Pulvirenti  → C. Lucarelli
Catanzaro:  dubbio Erra
Cosenza: De Angelis → Fontana
Fidelis Andria:  Favarin → Loseto
Fondi: incertezza sul futuro societario (l’Unicusano, proprietaria del club, sta per acquistare la Ternana ed abbandonare Fondi)
Juve Stabia:  Guido Carboni → Fabio Caserta?
Lecce: Rizzo (confermato)
Matera: dubbio Auteri 
Messina:  ———–
Monopoli:  Zanin (confermato)
Paganese: Grassadonia → Matrecano (Beretti)
Reggina: Zeman  →  A.Maurizi
Sicula Leonzio: Ciccio Cozza → Pino Rigoli
Siracusa: Sottil 
Trapani: A. Calori → Sannino, Padalino o Sottil?
Virtus Francavilla: Calabro →  Gaetano D’Agostino