Regione Calabria: la Giunta-Oliverio investe sulla sicurezza scolastica

regione-calabriaIl servizio del settimanale “L’Espresso” sulla pericolosità della rete scolastica, e in particolare delle scuole calabresi, è molto significativo e racconta un pezzo di Calabria su cui riflettere e interrogarci. Gli ultimi decenni hanno registrato un peggioramento complessivo dei plessi scolastici in molte aree calabresi. Il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, fin dall’inizio del suo mandato ha concentrato molte risorse comunitarie sull’edilizia scolastica. Oltre 30 milioni di euro da fondi Por sono stati messi a disposizione dei Comuni per interventi di adeguamento strutturale degli edifici scolastici. E con il “Patto Calabria” siglato col governo sono complessivamente 150 i milioni che la Regione ha destinato alla messa in sicurezza delle scuole. Non si ricordano a memoria tanti interventi e simili risorse da parte di un governo regionale nei confronti della sicurezza scolastica. La Calabria per la prima volta sta anche incentivando, attraverso i bandi comunitari, e il Protocollo Itaca per “per la valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici scolastici”, la realizzazione di edifici di migliore qualità e con ridotto consumo di CO2. Con questa scelta la Regione vuole dare maggiore peso anche alla qualità e alla sostenibilità ambientale degli edifici in cui i nostri ragazzi passano gran parte del loro tempo. È questa la strada da percorrere per assicurare la giusta dignità alla vita scolastica dei calabresi e consentire una serena crescita culturale ai giovani.