Reggio Calabria, trasferimento agenzia beni confiscati: “singolare quanto accaduto con un ministro degli interni reggino”

Reggio Calabria, trasferimento agenzia beni confiscati: “singolare quanto accaduto con un ministro degli interni reggino”

Agenzia Nazionale per i Beni Confiscati“La decisione del Senato di bocciare gli emendamenti per restituire a Reggio Calabria la sede centrale dell’Agenzia per i beni confiscati conferma che c’e’ una maggioranza di centrosinistra che considera la Calabria l’ultima ruota del carro” dichiara la deputata di Forza Italia, Jole Santelli che parla di “Reggio e la Calabria defraudate dal Governo”. “E’ grave che la citta’ metropolitana – aggiunge Santelli – subisca questo trattamento proprio mentre c’e’ un Ministro degli Interni reggino. Si tratta di una decisione che colpisce la Calabria anche in chiave simbolica nel momento in cui le direzioni distrettuali antimafia sono impegnate a contrastare la piu’ potente criminalita’ organizzata del mondo”. “E’ sconfortante – conclude Santelli – che la Calabria venga trattata in questo modo”.