Reggio Calabria, seconda edizione del “Premio Don Italo Calabrò per l’educazione

A Reggio Calabria in arrivo la cerimonia di premiazione del “Premio Don Italo Calabrò per l’educazione dei giovani”

Palazzo-Campanella-Regione-CalabriaLa cerimonia del “Premio Don Italo Calabrò per l’educazione dei giovani” – II edizione – anno scolastico 2016/2017, si svolgerà lunedì prossimo, 5 giugno alle ore 10:30  nell’Auditorium Nicola Calipari a Palazzo Campanella alla presenza del Presidente del Consiglio regionale della Calabria Nicola Irto. Alla manifestazione presenzieranno anche il delegato dell’arcidiocesi Reggio-Bova don Nino Pangallo, il Presidente dell’Agape Mario Nasone, la dirigente scolastica Anna Nucera dell’istituto tecnico Panella -Vallauri, nonché assessore comunale all’Istruzione di Reggio Calabria e il delegato della commissione esaminatrice del concorso, Mimmo Nasone.

L’evento si pone in continuità con i modelli positivi che hanno segnato l’esistenza e l’impegno sacerdotale di Don Italo Calabrò che è stato, per l’intera regione, un testimone credibile che sui giovani ha scommesso, educandoli alla cittadinanza attiva, rendendoli consapevoli e responsabili, favorendo e incoraggiando il loro impegno di servizio a favore degli ultimi.

Il concorso, giunto alla seconda edizione, coinvolge le scuole partecipanti nella predisposizione di una proposta progettuale rappresentata da un elaborato (video, manifesto, presentazione powerpoint, tesina o poesia), sugli episodi e gli eventi che hanno distinto la vita del Sacerdote, sui valori etici e civili che hanno ispirato il suo operato e sui messaggi che ha trasmesso ai giovani.

Gli elaborati, infatti, devono ispirarsi ai seguenti concetti chiave dell’insegnamento di Don Italo:- cittadinanza attiva; cura degli altri; impegno a favore degli ultimi e per una società migliore; contrasto ad ogni forma di violenza e di mentalità mafiosa.

Alla cerimonia di lunedì prossimo parteciperanno i seguenti istituiti scolastici: Liceo Scient. “E.Fermi” – Bagnara Calabra – Sezione staccata Sant’Eufemia (RC); Liceo Scient. “Vinci”- RC;

Ist. Tecnico industriale “Panella-Vallauri”- RC; Ist. Magistrale “G. Rechichi”-Polistena (RC); Liceo Pedagogico Musicale – Cinquefrondi (RC); Liceo Scienze Umane e Linguistico “Gullì”- RC; l’I.T.E. “L. Repaci”- Villa S. Giovanni; I.I.S. “Nostro”- Villa S. Giovanni e l’Ist. Tecnico Industriale “M.M. Milano – Polistena (RC).