Reggio Calabria: Scido accoglie il grande artista Gaetano Zampogna

Scido accoglie il grande artista Gaetano Zampogna

bibliotecaIl Sindaco Giuseppe Zampogna, insieme al responsabile della biblioteca comunale Prof. Alfonso Zampogna ed alle volontarie del Servizio Civile, in data 23 maggio hanno accolto, presso il Palazzo Ruffo, Gaetano Zampogna, per altro, già in passato, autore dei significativi affreschi della Biblioteca.  L’artista, di origine scidese, ad oggi vive e lavora a Roma, è stato uno dei fondatori del gruppo Artmedia ed è conosciuto ed apprezzato sia in Italia che all’estero.  Il motivo del ritorno di Zampogna a Scido è stato quello di collaborare al progetto che vuole, attraverso i tesori di Palazzo Ruffo, fare del nostro territorio centro significativo  di diversa produzione culturale.  Vengono a tal proposito, come primo step, donati alla Biblioteca Comunale alcuni dei  dipinti più significativi che hanno caratterizzato l’iter artistico di Gaetano Zampogna e che andranno ad arricchire il patrimonio artistico-culturale di Scido. L’incontro, semplice e cordiale, è stato per Gaetano Zampogna ed i presenti, anche un momento di ritorno al passato – i ricordi sollecitati diventavano momenti di suggestione ed emozione anche perché supportati da quanto le volontarie del Servizio Civile illustravano di volta in volta durante la visita alla adiacente Sezione museo dell’Arte Contadina, dove l’autore ha potuto ammirare gli utensili dei mestieri di una volta. Emozionante è stato il momento in cui l’artista, con l’aiuto delle ragazze del Servizio Civile, ha srotolato le tele, mostrando ai presenti le proprie opere.

In queste i personaggi vivono bizzarramente all’interno delle rappresentazioni di momenti emblematici della vita comune a volte enfatizzata e tipicizzata, a tutti i livelli, dalla critica e dai mezzi di comunicazioni di massa. Le tele di Gaetano Zampogna a breve saranno esposte all’interno della Biblioteca Comunale così da offrire a tutti la possibilità di ammirarle unitamente a tutti i tesori ed
alle tante altre ricchezze lì presenti. La mattinata si è conclusa con i ringraziamenti da parte del Sindaco per la disponibilità dimostrata dall’Artista Gaetano Zampogna, per la donazione e per la volontà di collaborare ad istituire – nel breve, brevissimo periodo – la Sezione di arte visive della Biblioteca e costruire un progetto che partendo dalla Biblioteca dia a tutti i cittadini del nostro territorio, illustri e meno illustri, la possibilità e l’occasione di diventare protagonisti con la propria vita, le proprie eccellenze e le proprie memorie.