Reggio Calabria: nasce “Sveva Edizioni”, una nuova realtà in cerca di talenti calabresi [INFO e DETTAGLI]

Nasce a Reggio Calabria “Sveva Edizioni” una nuova realtà in cerca di talenti calabresi

Logo SvevaLa scena culturale calabrese si arricchisce di una nuova realtà imprenditoriale, che promette di far parlare molto di sé anche a livello nazionale. E’ nata, infatti, a Reggio Calabria, Sveva Edizioni, nuova società editoriale e, al contempo, discografica, che persegue l’obiettivo di porre all’attenzione nazionale ciò che succede di bello nella nostra regione. Fondata da Antonio Marino, stimato medico psichiatra reggino, che già in passato ha fatto parlare di sé in ambito regionale come promotore di iniziative culturali tramite la vivace attività della Fondazione Giuseppe Marino, Sveva si pone l’ambizioso obiettivo di essere un polo culturale capace di individuare e valorizzare le eccellenze calabresi (sia in campo letterario che in quello musicale) e di creare i presupposti per una visibilità e un’attenzione mediatica nazionale di quei talenti di casa nostra che siano capaci di non rinnegare le proprie radici etniche e le proprie tradizioni, pur essendo capaci di parlare un linguaggio improntato alla contemporaneità.

E mentre tutto è pronto per il lancio, proprio in questi giorni, della prima produzione discografica targata Sveva (l’album a firma del talentuoso artista reggino Fabio Magagnino), l’azienda calabrese annuncia un’importante partnership con il Premio Fabrizio De Andrè, per il quale curerà in esclusiva le selezioni regionali. Patrocinato dalla Fondazione Fabrizio De Andrè Onlus e organizzato da Monna Lisa Srl con la direzione artistica di Luisa Melis, il premio intitolato all’indimenticabile Faber ha come scopo la promozione di autori, compositori, interpreti ed esecutori di musica italiana esordienti o comunque non noti al grande pubblico, dotati di una creatività libera e scevra da tendenze legate alle mode, ai generi e ai falsi concetti di commerciabilità, al fine di ridare originalità e vitalità alla produzione artistica. Il Premio, che si avvale di una giuria altamente qualificata (costituita da scrittori, giornalisti, critici musicali ed operatori del settore) presieduta da Dori Ghezzi e giunto alla sua XVI edizione, nei giorni scorsi ha affidato le selezioni degli artisti calabresi in esclusiva regionale proprio a Sveva Edizioni, che, in questo senso, volge un invito agli autori e alle band residenti nella nostra regione, che saranno liberi di esprimersi con le loro composizioni nei vari stili musicali, dal folk al rap, dalla ballata tradizionale al rock più sfrenato. Tutti gli interessati a partecipare alle selezioni regionali dovranno inviare, entro e non oltre mercoledì 21 giugno prossimo, due brani originali (anche editi) in formato mp3 e i testi degli stessi, nonché una biografia, una foto e la domanda di partecipazione firmata dai componenti la band esclusivamente via mail all’indirizzo: svevaedizioni@hotmail.com.

Una giuria specializzata valuterà attentamente i progetti e selezionerà gli artisti vincitori di questa fase regionale (la partecipazione alla quale è completamente gratuita), che si esibiranno sabato 1° luglio nel corso di una serata evento in programma a Reggio Calabria nella magica cornice dell’Arena dello Stretto davanti ad una commissione inviata direttamente dalla direzione nazionale del Premio. Tra i partecipanti alla selezione calabrese, verrà selezionato almeno un artista che andrà alle semifinali nazionali, in programma nei prossimi mesi, prima della serata conclusiva che, come da tradizione, a fine anno decreterà il vincitore dell’ambito premio all’Auditorium Parco della Musica di Roma.