Reggio Calabria: lunedì la finale del Campionato ASC Interforze

Tutto pronto per la finale del Campionato ASC Interforze di calcio a 7, ospite d’onore Lia Staropoli, presidente associazione Condivisa

pallone da calcioGrande attesa a Reggio Calabria per la finale del II Campionato ASC Interforze, intitolato alla memoria di Giovanni Novello, che Lunedì 26 alle ore 20,00 vedrà compiersi l’atto conclusivo tra Baschi Verdi, in finale in virtù della prima posizione conquistata al termine della regular season, e Questura, vincitrice dei play off dopo una vittoria al cardiopalma ottenuta ai rigori contro i colleghi del XII Reparto Mobile.

Sicuramente positivo il bilancio complessivo del Torneo, che da Novembre ad oggi ha visto confrontarsi 9 squadre (oltre alle già citate Baschi Verdi, Questura e XII Reparto Mobile hanno preso parte al torneo anche G.S.I. RC, Atletico Madrink – Nissolino Corsi RC, Polizia Giudiziaria, GDF Valutaria, Polizia Stradale RC e TEC Real UFP) che hanno dato vita ad incontri molto validi dal punto di vista dei contenuti tecnici ed agonistici, ma sempre nell’ambito della massima correttezza e portando avanti i valori dell’amicizia e dell’aggregazione, punti cardini per tutti i tornei che il Comitato Provinciale ASC di Reggio Calabria organizza e sposati egregiamente da tutti i partecipanti al “torneo in divisa”.

Tutti i contendenti si ritroveranno per i saluti finali e le premiazioni Lunedì 26 al termine della finale presso il Reggio Village di Viale Messina, dove sarà presente anche Lia Staropoli, Presidente dell’Associazione “ConDivisa”, che insieme al Movimento Antimafia “AmmazzateciTutti” ha aderito al torneo Interforze, come segno di vicinanza alle Forze dell’Ordine che, secondo la stessa Lia Staropoli, “rappresentano, insieme ai Magistrati, l’unica, autentica Antimafia e il primi presidio di Sicurezza sul territorio, con tanti sacrifici, mettendo spesso a rischio la propria vita per difendere i cittadini”.