Reggio Calabria, l’ironia dell’associazione Sbarre nei confronti di Falcomatà

falcomatà (3)“L’Associazione Sbarre per Sempre ringrazia il Sindaco per il lavoro svolto in favore della città, GRAZIE per il record delle buche (3175 in tutto il quartiere di Sbarre), GRAZIE per l’abbandono di Villa Guarna (ancora non si conosce la destinazione )al momento solo ricettacolo di immondizia e topi, GRAZIE per il rione Caridi ridotto a macerie (neanche fossimo a Beirut), GRAZIE per l’abbandono del rione Ceci (le erbacce hanno raggiunto 1 metro di altezza), GRAZIE per la chiusura quasi totale di tutte le attività economiche in via Pio XI sempre più abbandonata, GRAZIE per aver effettuato la pulizia del rione Marconi (una sola volta) per la prevista visita del ministro reggino Marco Minniti (in occasione dell’intitolazione all’eroe Cusmano) il quale se n’è fottuto del Cusmano e del Marconi (ormai non si reca più nelle borgate ma frequenta solo i salotti romani, Ricordiamo con nostalgia i tempi in cui Sbarre era l’unica via di accesso per l’aeroporto con il fiorire di attività commerciali e artigianali (oggi vi sono solo buche), GRAZIE per quanto non fatto per l’Aeroporto, come faranno da Giugno i nostri parlamentari, senatori, consiglieri regionali a raggiungere Roma??? (forse se rimangono a casa è meglio evitando di produrre danni alla città, di loro si ricorda solo qualche interrogazione parlamentare senza risposta), GRAZIE per l’Aeroporto, per il porto di Gioia Tauro (per quando pensate di riuscire a chiuderlo??) per le Ferrovie da terzo mondo (e l’alta velocità??) GRAZIE per lo smantellamento di posti di lavoro da parte di Poste e Enel, GRAZIE per tutti i reggini che devono spostarsi fuori città per curarsi, GRAZIE per la città metropolitana (regalo del passato) che nessuno riesce a far decollare, NOI AMMIRIAMO E RISPETTIAMO LA POLITICA quella con la P maiuscola ma questi signori dovrebbero gettare la maschera e dimettersi tutti per professa incapacità. Come Associazione Sbarre per Sempre rimaniamo comunque vigili e disposti a collaborare costruttivamente ed in maniera propositiva per la nostra amata città”. E’ quanto scrive in una nota il Presidente, Antonino Bonforte.