Reggio Calabria: l’incontro con lo scrittore Giuseppe Notaro è stato un grande successo [FOTO]

Si è svolto Sabato 24 giugno a Reggio Calabria l’incontro con lo scrittore Giuseppe Notaro

incontro con notaro1Grande successo per l’evento tenutosi Sabato 24 giugno u.s., presso la sede dell’associazione culturale “Azzurro”, sita in via Consortile n.133 Concessa. Un incontro con lo scrittore reggino Giuseppe Notaro, per il suo nuovo volume “Vivienne Lynch” pubblicato da Calabria Letteraria per i tipi di Rubbettino editore. Dopo una breve introduzione del presidente Lorenzo Festicini, ha fatto seguito l’esposizione del prof. Franco Catalano, il quale si è soffermato sui contenuti del volume, che ha esposto con una carica di pathos che lo contraddistingue. Ha proseguito l’autore, partendo dalla frase di Guy de Maupassant, riportata nell’incipit: “non si ha veramente paura se non di ciò che non si capisce“. Intrigante la trama: “La giovane Vivienne torna dall’aldilà e riprende la sua storia d’amore interrotta tanti anni prima con uno scrittore conosciuto a Dublino. Tra i due, s’interpone un’altra donna. Un finale a sorpresa mozzafiato sconvolge il pensiero del lettore”. Numerosi gli interventi tra i quali quelli di Giuseppe Bono e  don Antonino Vinci, parroco della chiesa “S.Maria Di Porto Salvo” di Gallico Marina. Sul finire, Anna Carlo, testimonial per il Madagascar, ha illustrato le ragioni dell’iniziativa. Nello specifico, il ricavato della serata sarà devoluto per donare l’acqua al villaggio Anosibe Anala in Madagascar, tramite Mons. Claudio Roberti, missionario e vicario generale della diocesi di Moramanga.