Reggio Calabria: incidente alla rotatoria di Lazzaro Nord [FOTO]

Rotatoria lazzaro (1)“L’ennesimo incidente senza feriti si è registrato alle 4,30 circa dello scorso 2 giungo 2017, un’autovettura che da Melito viaggiava verso Reggio giunta alla rotatoria Nord di Lazzaro ha proseguito dritto finendo sulla rotatoria. I segni lasciati dai pneumatici sul manto stradale e sulla corona attestano che l’auto sarebbe giunta a velocità non commisurata alle condizioni ambientali (centro abitato, intersezione stradale) e tale da costituire pericolo per la circolazione. In tale tratto la velocità deve essere adeguata allo stato dei luoghi indipendentemente dal limite di velocità della strada, la cui segnaletica peraltro abbonda, addirittura riducendo la velocità al di sotto del limite massimo imposto dalla segnaletica stessa.  La dinamica dell’incidente potrà meglio individuarsi dalle immagini riprese dalle telecamere poste sulla rotatoria che come riferito dall’ANAS sono funzionanti.

L’incidente di cui trattasi fa seguito a una lunga serie di eventi i quali, nonostante siano causati nella maggior parte dei casi da una guida scorretta che mettono a rischio non solo la vita di chi va veloce ma anche quella degli altri, denunciano l’esigenza di provvedimenti per una maggiore sicurezza stradale. Fermo restando le valutazioni e le iniziative ritenute necessarie da parte dei competenti funzionari dell’ANAS suggeriamo agli stessi l’utilità di installare la segnaletica luminosa in tutte le rotatorie ove  risulterebbe mancante compresa la rotatoria in parola e con riferimento a quest’ultima visto che la segnaletica è situata all’uscita della curva ovvero a pochi metri dalla rotatoria sarebbe opportuno integrarla nel tratto prima della curva”. E’ quanto scrive in una nota Vincenzo Crea, referente unico dell’Ancadic Onlus.