Reggio Calabria: in commissione politiche giovanili il tema della mobilità cittadina con l’Assessore Marino e rappresentante Atam

ajaxmailSi è svolta ieri pomeriggio a Palazzo San Giorgio una proficua seduta della Commissione politiche Giovanili, nella quale si è discusso di mobilità cittadina con l’Assessore ai trasporti G. Marino e con l’Ing. Iannò rappresentante dell’Atam. L’Assessore Marino ha illustrato ai presenti le azioni messe in campo dall’Amministrazione che, a breve, stravolgeranno il sistema di mobilità della città. Molte le opere avviate (parcheggi lungomare nord ed in via Cardinale Portanova, presto partiranno i lavori anche al Cedir), ma l’elemento innovativo che la Commissione ha salutato con grande interesse e che potrebbe rappresentare un cambiamento radicale soprattutto per i giovani è lo storico accordo con la città di Messina, che prevede un sistema di trasporti integrato tra le due sponde dello Stretto. L’augurio è che grazie a questa intesa possa cambiare la storia della nostra città. Il corretto utilizzo dei fondi europei è condizione necessaria perché questo si realizzi e la notizia che in Consiglio Comunale arriverà a breve il P.U.M.S. (Piano Urbano Mobilità Sostenibile) va a certificare la bontà dell’operato di questa amministrazione. Appresa con soddisfazione la notizia di un rinnovamento del parco bus che doterà la città di mezzi di nuova generazione a più elevato comfort(quasi 50 unità), la Commissione, a nome del Presidente Marcantonino Malara, si è fatta portavoce di alcune criticità, proponendo all’Atam soluzioni volte alla riduzione delle tariffe soprattutto per i giovani o agendo sull’offerta, legando ad esempio il costo del biglietto e/o abbonamento ad eventi culturali ed invitando inoltre la stessa azienda ad una maggiore considerazione nei confronti delle famiglie numerose che versano in particolari condizioni economiche. L’Ing. Iannò ha poi illustrato le iniziative già avviate rivolte ai giovani, tra queste il protocollo siglato con l’Università Mediterranea che prevede l’aumento dei servizi offerti e l’utilizzo gratuito delle linee bus n. 27 e 28. In itinere, infine, alcune agevolazioni come la possibilità di richiedere la rateizzazione del costo annuale dell’abbonamento Atam. E’ quanto scrivono i componenti della Commissione Politiche Giovanili del Comune di Reggio Calabria che concludono auspicando un continuo miglioramento del servizio pubblico nell’interesse collettivo ed una maggiore propensione all’utilizzo dello stesso da parte dei cittadini.