Reggio Calabria, il Tar dà ragione al Comune: resta chiuso lo stabilimento l’Oasi a Pentimele

Reggio Calabria, l’OASI resta chiuso al pubblico dopo la revoca delle licenze da parte del Comune. Il Tar dà ragione a Palazzo San Giorgio

OASI ReggioLo storico stabilimento di Pentemele, l’Oasi, resterà chiuso per questa estate. E’ quanto ha deciso il Tar dando sostanzialmente ragione al comune, il quale il 20 aprile 2016 ha revocato la licenza. Il locale è uno dei più noti e storici della città, operativo da circa mezzo secolo con 1.750 metri quadrati di zona verde, 1.500 sedie sdraio, 1.000 lettini, 2 piscine, 3 discoteche, un ristorante da 175 posti con 4 terrazze sul mare, una rinnovata sala ricevimenti, 150 cabine attrezzate, una ludoteca da 100 posti, spazi e strutture per 6 sport da spiaggia e 2.500 potenziali ingressi giornalieri e molto altro.