Reggio Calabria: il campo Coni ospita la manifestazione sportiva per la prevenzione del diabete

A Reggio Calabria la   manifestazione di Atletica Leggera “Sport & Salute”

reggio calabria dall'alto panorama

Uno stile di vita frenetica, un’alimentazione disordinata, sono soltanto alcuni dei molteplici fattori che possono minare alla nostra salute, mettendola a repentaglio. Salute fa binomio con sport. Infatti, l’antidoto più quotato per prevenire e per curare le patologie metaboliche – come il diabete e l’obesità – è rappresentato proprio dall’esercizio fisico. Naturalmente, è sempre bene associare l’attività fisica con una dieta equilibrata, di modo da poter migliorare la propria condizione di benessere. Da anni, l’Associazione Nazionale “Diabete Amico” – sensibile alla prevenzione delle malattie cardiovascolari – incontra studenti, docenti, atleti e cittadini, così da far conoscere le cause del diabete, i rimedi ed i risultati eccellenti che si possono ottenere con un pizzico di sacrificio e di abnegazione. La stessa associazione, altresì, ogni anno, effettua corsi di attività fisica presso i locali dell’Ospedale Morelli di Reggio Calabria e ad oggi i partecipanti sono circa 50 – tra persone con diabete o con familiarità diabetica. Come da tradizione, il prossimo 4 giugno, alle ore 09:00, con la collaborazione di Fidal Calabria, il campo “Aldo Penna” di Reggio Calabria (meglio conosciuto come campo Coni) ospiterà la manifestazione di Atletica Leggera, denominata “Sport & Salute”. Potranno gareggiare gli atleti Fidal – nati tra il 2002 ed il 2011, regolarmente tesserati per l’anno in corso tra le categorie promozionali -  ed anche bambini non tesserati, nati tra il 2006 ed il 2011. Alle ore 10:45, tra una gara ed un’altra, gli adulti intervenuti, potranno prendere parte alla “camminata della solidarietà” che seguirà di un percorso di 2 km su pista.  Inoltre, prima dell’attività fisica – e se necessario anche al termine – tutti i partecipanti potranno controllare il proprio valore glicemico, sottoponendosi ad un esame ad hoc che sarà effettuato dal personale specializzato presente sul posto. Per trascorrere una domenica diversa, all’insegna dei valori dello sport, dello spirito di gruppo e del vivere bene, la cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

****

Dettagli manifestazione:

Organizzazione: l’iniziativa è fortemente voluta dall’Associazione Nazionale “Diabete Amico” – il cui Presidente è Vincenzo Ambusto – dalla diabetologa di riferimento – Dr.ssa Emira Dal Moro – e dalla Fidal Calabria – il cui Presidente è Ignazio Vita. Alla manifestazione, sarà presente anche il Vicepresidente Nazionale ANIAD “Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici”, Giuseppe Pipicelli.

Iscrizioni: i tesserati Fidal dovranno – semplicemente – collegarsi al sito www.fidal.it, indicando il proprio numero di pettorale. I bambini non tesserati – invece – potranno effettuare l’iscrizione direttamente sul campo.

Programma gare:

1)    Esordienti C m/f: 30m – Vortex* – 600m – Marcia 400m . Esordienti B m/f: 40m – Vortex* – 600m – marcia 800m Esordienti A m/f: 50m – lungo – Vortex*- 600m – marcia 1 km.

2)    Ragazzi e Ragazze: 60m – 1000m – peso – lungo – marcia 2km.

3)    Cadetti e Cadette: 80m – 300m – 1000m – lungo – peso – marcia 5km Ci e 3 Km Ce.

(* 2 lanci)

 Ritrovo ore 9.00

Programma Manifestazione

 

Programma Orario Gare

Orario

Gare di corsa

Gare di salto

Gare di lancio

9.30 30m Es. C m/f
9.40 40m Es. B m/f Vortex C m/f
9.50 50m Es. A m/f Vortex B m/f
10.00 60m Ragazzi Lungo Es. A m/f
10.10 60m Ragazze
10.20 80m Cadetti
10.30 80m Cadette Lungo Ragazzi/e Peso Ragazzi/e
10.40 300m Ci/Ce
10.45

Adulti: camminata veloce di 2 km (5 giri)

10.50 Lungo Cadetti/e Peso Cadetti/e
11.10 600m Es. A/B/C
11.15 1000m Ragazzi/e
11.20 1000m Cadetti/e
11.25 Marcia Es. ABC m/f
11.35 Marcia Ragazzi/e Marcia Cadetti/e
11.50

Premiazioni

 

Ulteriori informazioni: per qualsiasi delucidazione, contattare il Presidente dell’Assocazione Nazionale “Diabete Amico”, Vincenzo Ambusto (338.3377732).

 Per l’Associazione Nazionale “Diabete Amico

Maria Luisa Rossello