Reggio Calabria, i piccoli angeli del Pro Bagnara stendono il Rosarno con un secco 3-0

Una grande vittoria in Provincia di Reggio Calabria per i piccoli angeli del Pro Bagnara che conquistano una grande vittoria con un 3-0 secco contro il Rosarno

IMG_20170619_185508Splendida vittoria dei piccoli angeli del Pro Bagnara(riservato ai nati nel 2010/11) che battono con un perentorio 3 a zero i pari età del Rosarno aggiudicandosi il Campionato provinciale ASC.

L’incontro si è presentato subito acceso, con entrambe le squadre che cercano con ripetuti cambi di fronte di vincere l’incontro, con il Rosarno che nei primi minuti colpisce un palo da calcio d’angolo e si rende pericoloso da tiri da fuori area. Ma sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto  Daniele Gattuso, interviene con un tap-in vincente Francesco Arena che porta in vantaggio il Pro Bagnara. Nel secondo tempo i ragazzi di mister Andrea Papalia, convinti e dritti alla meta, sono entrati concentrati più che mai in campo e hanno approfittato di alcuni momenti di distrazione della squadra avversaria per raddoppiare. Splendida azione di Francesco Arena che semina tutta la difesa del Rosarno e con un tiro forte e angolato porta la sua squadra sul 2-0.
Strada abbastanza spianata per gli ospiti che nel finale mettono al sicuro il risultato. Azione in solitaria del fantasista Carmelo Molinaro che con una serie di dribbling vincenti, smarca Cristian Barbera che tira sul portiere. Interviere Francesco Arena che piazza in rete la respinta avversaria e sigla una splendida tripletta. La partita si conclude nel finale con un paio di interventi del portierone Andrea Papalia che mantiene la porta inviolata. Da sottolineare la splendida prova del duo difensivo formato da Rosario Pio Caratozzolo e Carmelo Caratozzolo che anche in finale confermano di essere la miglior difesa del torneo. Al termine della partita sono iniziati i festeggiamenti che hanno coinvolto tutti i bambini della squadra che hanno contribuito a vincere il campionato, come Giuseppe Cutrì, Lorenzo Minutolo, Antonino Marino, Elia Musumeci, Jousha D’auria, Gabriel Cosentino, Alessandro Libro, Christian Ramondino, Vincenzo Iannì, Vincenzo Chiarella, Francesco Maisano.

E’ stata una partita combattutissima – dice il coach Andrea Papalia – i ragazzi ci hanno messo l’anima per portare a casa il risultato, hanno cercato di prendere ogni pallone con grinta e determinazione portandoli a vincere la finale ASC.

Un ringraziamento particolare l’allenatore lo rivolge oltre che alla squadra anche ai genitori per la disponibilità e il tifo che hanno fatto ad ogni partita e alla Presidente Domenica Musumeci, ai Mister Felice Cotroneo, Davide Greco, Enzo Barilà e Armando Macrì.

La squadra si ritroverà oggi giorno 28 giugno al Reggio Village dove oltre a ricevere il Premio di vincente del Campionato, ritirerà i premi individuali di miglior portiere con Dominique Papalia e capo cannoniere con Francesco Karol Arena e poi quelli di squadra come miglior attacco e difesa.