Reggio Calabria, giovane Rom ruba auto a piazza Carmine: scoperto e arrestato in pochi minuti, era “già noto alle forze dell’ordine” [FOTO, NOME e DETTAGLI]

Il giovane è stato fermato in via San Sperato a bordo di un’auto rubata poco prima a Piazza Carmine a Reggio Calabria

carabinieri (2)Nel pomeriggio di ieri 07 giugno i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria diretta dal Maggiore Mariano GIORDANO hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, BEVILACQUA Fabio classe 1988 di Reggio Calabria. I militari, durante l’attività di pattuglia finalizzata al controllo del territorio, hanno notato il BEVILACQUA, già noto a questi uffici, alla guida di una Fiat Panda. I militari, insospettiti da tale circostanza, hanno seguito per un breve tratto l’individuo sino a fermarlo e controllarlo in questa via San Sperato. I militari, a seguito dei controlli effettuati sul posto, hanno accertato che l’autovettura su cui viaggiava il BEVILACQUA non era di sua proprietà bensì era stata asportata, pochi minuti prima, in questa Piazza Carmine ai danni di un cittadino del posto. Il BEVILACQUA, sulla base di quanto accertato, è stato tratto in arresto per il furto dell’autovettura e, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari così come disposto dal PM di turno dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Tale ulteriore intervento si innesta nelle attività di controllo del territorio e di prevenzione e repressione dei reati in questo capoluogo posto in essere dal personale della Compagnia CC di Reggio Calabria, su disposizione del Comando Provinciale CC di Reggio Calabria.

BEVILACQUA Fabio