Reggio Calabria: Falcomatà in visita al gruppo appartamento “Il Focolare” per sostegno alle ragazze minorenni con disagi e conflittualità familiari

falcomatà in visita al Focolare“Il lavoro dei nostri operatori sociali, del vasto mondo del terzo settore, delle cooperative, dell’associazionismo, del volontariato, rappresenta una ricchezza irrinunciabile per la nostra città, un pilastro sul quale si fonda la nostra comunità che ha sempre dimostrato di saper essere accogliente, solidale, protettiva nei confronti dei più deboli, non solo emotivamente ma anche nella sua organizzazione amministrativa, promossa e guidata dagli Enti territoriali. Credo che esperienze come quella del Focolare siano da valorizzare e sostenere, sono pezzi importanti di quel mosaico di energie positive storie che costituisce il tessuto sociale della nostra città”.

Il Sindaco di Reggio Calabri Giuseppe Falcomatà ha fatto visita alla casa accoglienza Il Focolare, gruppo appartamento costituito da una cooperativa di volenterosi operatori, coordinati dalla responsabile di struttura Anna Maria Branca, che opera sul territorio reggino, in stretta sinergia con il Tribunale dei Minori ed i Servizi Sociali territoriali di base, nel settore del sostegno alle ragazze minorenni che vivono disagi e conflittualità familiari.

Accompagnato dalla responsabile Branca, che ha avuto modo di illustrare le attività promosse dalla cooperativa, il primo Cittadino ha ringraziato gli operatori per il grande impegno che offrono quotidianamente al servizio dei soggetti deboli della città. Tra gli obiettivi della struttura, oltre al sostegno psicologico e materiale delle ragazze, c’è la programmazione di un percorso di avvicinamento alla maggiore età che punti sull’emancipazione e sul raggiungimento di un’autonomia psicologica, ed anche economica, delle ospiti della struttura, con l’inserimento graduale nel mondo del lavoro attraverso le diverse realtà imprenditoriali e produttive che offrono la loro collaborazione.