Reggio Calabria, Falcomatà: “con Rodotà si spegne un faro della Repubblica italiana”

rodotà02“Con la scomparsa di Rodotà si spegne un faro della Repubblica italiana. Sentinella dei valori più profondi della nostra Costituzione è stato un giurista e un politico di grandissime qualità. Maestro di diverse generazioni, nostro illustre corregionale, era nato infatti a Cosenza nel 1933, ha saputo rappresentare con pienezza, attraverso la sua straordinaria esperienza di pensatore e di politico, la Calabria, i nostri lavoratori e i nostri intellettuali”. Cosi il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà nel commentare la scomparsa del noto giurista ed intellettuale Stefano Rodotà.