Reggio Calabria, domenica il Primo Notturno delle Muse

MusePrimo Notturno delle Muse domenica 2 luglio alle ore 21, Appuntamento di inizio estate del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” di Reggio Calabria che apre le porte del Cortile di via San Giuseppe 19. Il presidente Giuseppe Livoti ricorda come in questa edizione si è voluto impostare la serata seguendo dei momenti in fieri, tanti spazi dedicati a persone e personaggi calabresi che alla fine daranno una idea di quella che è la creatività, la cultura ed il senso della storia dei nostri territori. Dopo i Saluti istituzionali,  del consiglio direttivo con la sua vice presidente Teresa Polimeni Cordova il presidente Livoti condurrà l’edizione 2017 del Premio aprendo con il primo momento della serata quello medicato alla città, documenti storici così saranno commentati dalla dott.ssa Maria Fortunata Minasi dell’Archivio di Stato di Rc la quale si soffermerà sulla storia del bergamotto nelle fonti d’archivio. Successivamente “Momenti creativi dall’800” con la formazione Five Tune con Domenico Repaci – Rocco Spanò – Daniele Gentile – Francesco Drago – Giuseppe Delfino ed ancora “Momenti dell’ anima” con il Laboratorio Sole Luna del Centro  Studi Quasimodo diretto dall’attore e regista Enzo De Liguoro, mentre l’omaggio all’arte sarà di Francesco Logoteta – consulente d’immagine che si è ispirato proprio al bergamotto per una composizione che coniuga femminilità ed il prodotto della nostra terra mentre Remo Frisina – orefice, concluderà con il momento aureo dedicato ad un gioiello prezioso che coniuga storia e artigianalità. La serata è dedicata alla consegna del Premio Muse 2017 che verrà consegnato a Maurizio Carnevali artista, pittore e scultore formato a Brera, allievo di Minguzzi, artista che identifica nel mondo la Calabria dell’arte e del mito. Tante le opere realizzate dal 1969 quali il Monumento alle Vittime dell’alluvione della Città di Fiume (ex Jugoslavia), il  Monumento a Leonida Repaci – Casa della Cultura Palmi, il Cristo Orante Cripta del Convento dei P.Passionisti Fuscaldo, il Monumento all’Arma dei Carabinieri  Aci Castello, il  Monumento sacro “Madre degli Emigrati” Toronto, l’ altare centrale Duomo di Squillace, il Rifacimento altare centrale Duomo di Crotone, la Fontana con Monumento bronzeo “San Rocco”  Palmi, l’ Altare monumentale marmoreo e ambone Chiesa Madre di Borgia.