Reggio Calabria: così il reggino Daniele Corrente ha realizzato il suo sogno a Budapest [FOTO]

Il reggino Daniele Corrente ha realizzato a Budapest il suo sogno

budapest1A settembre del 2009 Daniele decide di trasferirmi in Ungheria per una scelta d’amore sperando anche in una posizione lavorativa migliore. Per il primo periodo la sua vita è stata difficile per diversi motivi ma poi con il tempo ha capito che nessuno lo avrebbe aiutato e che era necessario costruirsi qualcosa con qualche soldino messo da parte. Daniele decide così di aprire una piccola caffetteria. Dopo meno di un anno decide di aprire il famoso “Mamma mia” un locale frequentato dalla comunità italiana e non solo, punto di ritrovo dove poter bere e mangiare qualcosa. Daniele inizia a partecipare ad un programma televisivo, in cui è rimasto per 4 anni, che gli ha dato notorietà e una grande pubblicità per il locale. Dopo 5 anni Daniele vende il mamma mia dando vita ad un locale più grande ed importante . Una bella trattoria (Casa mia) dove è possibile trovare i sapori della nostra amata terra (calabria).