Reggio Calabria, controlli della polizia: 2 arresti, 2 espulsioni e 2 avvisi [DETTAGLI]

Arresti espulsioniIeri, la Polizia di Stato, nelle sue diverse articolazioni, ha eseguito molteplici servizi di controllo del territorio, prevenzione e repressione dei reati in Reggio Calabria ed in Gioia Tauro. Le attività in Reggio Calabria hanno consentito al personale della Squadra Mobile di eseguire l’ordine di carcerazione, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Reggio Calabria, nei confronti di un 26enne reggino responsabile dei reati di violenza privata e lesioni personali aggravate, per cui dovrà scontare una pena detentiva di 5 mesi e 25 giorni. Il personale dell’Ufficio Immigrazione ha, inoltre, notificato il decreto di espulsione e ordine di abbandonare il territorio nazionale entro 7 giorni ad un cittadino georgiano di 22 anni ed a un cittadino russo di anni 23. Nell’ambito delle attività di prevenzione, il personale della Divisione Anticrimine ha emesso un provvedimento di avviso orale con prescrizioni nei confronti di un 27enne ed un provvedimento di avviso orale nei confronti di un soggetto di 28 anni. I controlli e le attività svolte in Gioia Tauro hanno consentito al personale del locale Commissariato di P.S. di arrestare, su ordine dell’Autorità Giudiziaria di Palmi, un 59enne residente in Gioia Tauro, responsabile del reato di ricettazione per cui dovrà scontare una pena detentiva di 5 anni e 7 giorni.