Reggio Calabria: concluse le attività di orientamento della Fondazione ITS

Concluse le attività di orientamento della Fondazione ITS di Reggio Calabria

img ORIENTAMENTOConcluse presso gli Istituti di scuola secondaria superiore della città e provincia, le attività di orientamento della Fondazione ITS di Reggio Calabria, per l’anno scolastico 2016/2017. Tra i giovani non in molti conoscono gli Istituti Tecnici Superiori, creati dal MIUR e supportati dalle Regioni di tutta Italia. Nel giro di pochi anni le Fondazioni ITS si sono moltiplicate su tutto il territorio nazionale, oggi sono 93 e a Reggio Calabria la “Fondazione ITS per l’efficienza energetica” opera sin dal 2013, collaborando con importanti realtà aziendali. Gli ITS sono scuole post-diploma, rivolte ai giovani che intendono proseguire gli studi con una formazione più pratica. Sono costituite da scuole, enti di formazione e ricerca, università e imprese. Collaborano alla progettazione e realizzazione dei percorsi formativi riconosciuti e finalizzati alla preparazione di Tecnici altamente specializzati, richiesti dalle imprese dei settori strategici dell’economia nazionale. Rilasciano un diploma ministeriale di tecnico superiore equivalente al V livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, riconosciuto in tutta l’Unione europea, con la rispettiva qualifica acquisita. Le aree tecnologiche proposte sono sei: Efficienza energetica, Mobilità sostenibile, Nuove tecnologie della vita, Nuove tecnologie per il Made in Italy, Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali – Turismo, Tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Per ciascuna Area, sono individuati Ambiti specifici e Figure nazionali di riferimento, atti a diversificare l’offerta formativa in modo che la stessa sia coerente con la filiera produttiva presente sul territorio. Ad oggi sono previste 29 Figure nazionali di riferimento afferenti a 17 Ambiti cui corrispondono le così dette “macro-competenze tecniche” da possedere al termine dei percorsi, e cioè, cosa il diplomato ITS “conosce” e cosa “sa fare concretamente”.

I corsi durano 4 semestri per un totale di 1800 ore, il 40% del monte ore complessivo viene svolto presso un’azienda e il 50% dei docenti provengono dal mondo del lavoro e delle professioni. La media nazionale delle assunzioni entro un anno dalla fine del corso è dell’80%. Un’alternativa alla laurea triennale che punta sulla domanda e l’offerta di lavoro, per creare occupazione giovanile, valorizzando le peculiarità del territorio e le richieste delle imprese. La Responsabile orientamento e comunicazione Antonella Gioia, ha dichiarato: “la Fondazione ITS di Reggio Calabria, da marzo di quest’anno ha deciso di aumentare le attività e i servizi che sul territorio promuovono azioni mirate ad incontrare i giovani. Insieme al Presidente della Fondazione Demetrio Cara, abbiamo collaborato nelle scuole con Dirigenti scolastici, docenti, consulte e nei Centri per l’Impiego, con consulenti d’impresa e orientatori, avviando un Progetto dal titolo – Educare alla scelta: spunti metodologici per l’orientamento professionale. Quest’anno presso le scuole siamo riusciti ad informare più di mille studenti della città di Reggio Calabria e provincia. Ottocento le schede compilate dagli studenti della classe quinta frequentanti gli Istituti Tecnici e Professionali. I risultati conseguiti verranno elaborati e trasmessi al MIUR e alla Regione Calabria. Inoltre presso la Sede della Fondazione, si è istituito uno Sportello di Counseling orientativo, per sostenere i giovani che devono costruire il loro percorso professionale e affiancare i meno giovani in un progetto di riqualificazione professionale. La Fondazione per l’anno scolastico 2017/2018 ha già in programmazione la realizzazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro, attività e servizi sull’orientamento, progetti PON, eventi Open day e Focus group con le imprese. Voglio sottolineare che la forte collaborazione con le imprese partner costituisce per noi, un asset fondamentale dell’attività di formazione svolta dalla Fondazione. Tutti i partner collaborano per programmare il piano di studi formativo di ciascun corso, per soddisfare le esigenze del mercato del lavoro, per garantire l’accoglienza degli studenti ITS presso le proprie strutture e per offrire il contributo tecnico-professionale attraverso l’attivazione di project work. L’obiettivo primario della Fondazione ITS di Reggio Calabria, è quello di mantenere una buona collaborazione tra scuola, formazione e mondo del lavoro”.