Reggio Calabria, caos alla Sorgente: decine di mezzi insabbiati, “mai visto un degrado simile in questa spiaggia” [FOTO]

Reggio Calabria, la “Sorgente” completamente abbandonata: sporcizia, rifiuti e sabbia non segnalata all’uscita della galleria (dove prima c’era la strada), decine di automobilisti ne pagano le conseguenze

reggio auto sorgente mare sabbia (11)Weekend di caldo estivo a Reggio Calabria: siamo ormai a metà Giugno e la bella stagione è iniziata a tutti gli effetti, nonostante il brusco peggioramento meteorologico atteso per le prossime ore (ma rovinerà soltanto la Domenica, durerà poche ore e la prossima settimana tornerà il caldo anticiclone). Oggi è stato un Sabato problematico alla “Sorgente”, una delle spiagge più popolari della città, nella zona Sud alla foce del torrente Sant’Agata: molti cittadini ci hanno segnalato situazioni di degrado e abbandono incresciose, “mai constatate prima in decenni di frequentazione, eppure qui abbiamo sempre avuto disagi e problemi, ma mai così tanti…“.

L’episodio più grave, è la presenza di tantissima sabbia all’uscita della galleria che conduce al mare: non è segnalata, non ci sono avvisi e cartelli, e così gli automobilisti escono dalla galleria convinti di poter percorrere la vecchia strada per giungere in una delle piazzette-parcheggio nella zona, ma la strada e le piazzette non ci sono più, c’è solo sabbia (evidentemente trasportata fin lassù dalle mareggiate estive, e mai ripulita nonostante siamo ormai a metà Giugno!). Così oggi decine di mezzi sono rimasti intrappolati nella sabbia, e sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco.

Inoltre viene denunciata anche la presenza di rifiuti, sporcizia di ogni genere, acqua stantia nella galleria (“dove c’è una puzza incredibile“) e persino in spiaggia. Ecco le foto: