Reggio Calabria: arrivati al porto 346 migranti, a bordo anche una salma [FOTO e VIDEO]

Arrivati al porto di Reggio Calabria 346 migranti e una salma, le condizioni di salute non sono critiche

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Sono arrivati questa mattina al porto di Reggio Calabria 346 migranti a bordo della nave “Phoenix” della ong MOAS. I migranti sono prevalentemente di provenienza centrafricana, a bordo presente anche una salma. A bordo 346 persone, 264 uomini, 16 donne e 66 minori, 62 dei quali non accompagnati. Il corpo e’ di un 40enne della Guinea Conakry, deceduto per le conseguenze di una cirrosi epatica. Per gli altri migranti non sono segnalate situazioni sanitarie particolari, al di la’ di diffusi casi di pediculosi e scabbia, trattati nelle speciali docce pressurizzate per il trattamento dermatologico allestite dalla protezione civile regionale. Le operazioni di primo soccorso e assistenza, coordinate dalla Prefettura, sono prestate dal personale della Polizia di Stato, dai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza, dal Comune Capoluogo, dalla Polizia Provinciale, dalla Capitaneria di Porto, dall’USMAF, dal SUEM 118 e dall’Azienda Ospedaliera, dalla Croce Rossa Italiana, dal Coordinamento ecclesiale Migranti della Caritas e da varie altre Associazioni di volontariato. Al momento dello sbarco i migranti sono stati sottoposti alle prime cure sanitarie da parte del personale medico presente sul posto e assistiti dalle Associazioni presenti. Nell’occasione è stata allestita, a cura della Regione Calabria, la tenda per il trattamento igienico – sanitario dei migranti con patologie cutanee. I migranti verranno successivamente trasferiti secondo il Piano di riparto predisposto dal Ministero dell’Interno.

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato