Reggio Calabria: al via il concorso di pittura “Scilla e Cariddi, diario di un amore tra due mari”

19073698_885804628240841_609308113_n (1) L’Associazione artistico – culturale Visionarte unitamente alla Pro Loco di Scilla indice il concorso di pittura estemporanea: “Scilla e Cariddi: diario di un amore tra due mari” che si terrà sabato 1 Luglio 2017 presso il Comune di Scilla (RC) nel borgo di Chianalea, nella culla che ha visto nascere l’importantissima “Scuola di Scilla” (altre info) ad opera di artisti come Renato Guttuso, Giovanni Omiccioli e Rosario Mirabella, ispirata al paesaggio scillese e ai suoi abitanti. L’idea è quella di dedicare una giornata all’arte con la presenza di pittori provenienti da tutto il territorio della regione Calabria e non, con lo scopo di promuovere soprattutto nei giovani l’amore per l’arte e far conoscere e valorizzare gli angoli più suggestivi del paese. L’obiettivo, quindi, è quello di elogiare la magnificenza di un paesaggio a tratti rude e selvaggio ma di incomparabile bellezza. L’evento sarà dedicato all’artista Carmine Pirrotta, pittore e scultore, di cui Scilla fu la musa ispiratrice e passione esclusiva fino ai limiti del suicidio. Sono ammesse tutte le tecniche artistiche su ogni genere di supporto, previa timbratura di partecipazione. Montepremi del valore di euro 2.000,00 (duemila/00). Si prevedono due giurie: tecnica; popolare. La prima vedrà come Presidente il maestro Stellario Baccellieri ed altri due componenti del mondo accademico e culturale. La seconda, come si intuisce, vedrà partecipi le persone del luogo, turisti e non, che sceglieranno liberamente l’opera che più la ispira. Le adesioni saranno accettate fino a pochi minuti prima dell’inizio della gara. Si consiglia comunque l’iscrizione on line. Si lavorerà su tele o cartoncino formato 35×50; 50×50.