Reggio Calabria: al pittore Michele Prestipino dedicata una via della città [FOTO e INTERVISTA]

A Reggio Calabria dedicata una vita della città al pittore Michele Prestipino

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Oggi la Commissione per la Toponomastica del Comune di Reggio Calabria ha ufficializzato 96 nuovi nomi, tra questi quello dell’artista reggino: Michele Prestipino. L’artista Michele nacque nel 1887 a Reggio Calabria da una famiglia molto povera e fu aiutato a studiare da Biagio Camagna che lo portò a Napoli dove studiò all’Istituto di Belle Arti dove studio disegno dal vivo e realizzò tante opere. Grande auto-ritrattista e paesaggista trascorse una parte della sua vita a New York, Parigi e Londra per poi tornare a Reggio Calabria e dare una mano per la ricostruzione della città dopo il terremoto realizzando diversi quadri in tante chiese e palazzi della città. A lui appartengono i progetti delle arcate dell’ingresso dell’Istituto “R. Piria” e dell’ex Fiera. Può essere anche considerato il fautore della grafica e pubblicità moderna. A lui appartengono diversi bozzetti per la promozione del bergamotto calabrese. Finalmente la città potrà ricordare il grande artista dandogli il giusto riconoscimento.

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi