Reggio Calabria, ad Arasì nessuna processione a causa del muro pericolante

Ad Arasi in Provincia di Reggio Calabria non sarà possibile effettuare la processione che da più di 100 anni accompagna la statua di Maria SS Assunta a causa del muro pericolante

Maia SS AssuntaA causa di un muro pericolante, sabato 1 luglio 2017 non sarà possibile effettuare la processione, che da ormai più di 100 anni, accompagna la statua di Maria SS Assunta dalla chiesa Madre alla Chiesetta di San Leonardo. Ad annunciarlo è stato il Parroco Don Giuseppe Bagnato nel corso dell’omelia di domenica 25 giugno, il quale non può prendersi la responsabilità di presidiare un corteo che, per forza di cose, dovrebbe oltrepassare una strada chiusa dall’amministrazione comunale al transito pedonale e veicolare, con ordinanza n°587 del 02 Novembre 2016. L’intera comunità di Arasì si appella ai signori amministratori comunali affinché possano risolvere in tempi brevi il problema della viabilità di Via Cataciola. Siamo abbandonati da tutti, ma non da Dio..”, afferma il parroco.