Panico nel messinese: diversi gli incendi in città e in provincia, gravissimi i danni a persone ed edifici

Ore di panico nel messinese, diversi gli incendi divampati. Cittadini costretti alla fuga, ingenti i danni ad edifici ed aziende

>>>ANSA/USA: INFERNO DI FUOCO IN CALIFORNIA, INCENDI AREA SAN DIEGOLe fiamme non danno tregua a Messina, in queste ore numerosi gli incendi in città e in provincia. Il vastissimo incendio divampato a Patti ha costretto alla fuga degli anziani della Residenza Sanitaria Assistita di contrada Case Nuove Russo. Da chiarire ancora l’origine dell’incendio, anche se dai primi rilievi sembrerebbe si tratti di un’origine dolosa. L’incendio ha causato diversi disagi ai residenti, moltissimi i cittadini che in queste ore hanno dovuto richiedere l’intervento dei sanitari a causa dell’inalazione dei fumi . Il fuoco si è propagato anche lungo le contrade Scarpiglia, Moreri, Belfiore, Maddalena e Sisa. Diversi i danni anche alle strutture: l’agriturismo Porticella è stato avvolto dalle fiamme e l’incendio ha interessato anche le stalle causando la morte di diversi bovini. Stessa sorte per l’agriturismo Villa Rica e decine inoltre sono le abitazioni evacuate dalle forze dell’ordine. Ingenti i danni anche per l’azienda Pi.Eco, dove le fiamme hanno travolto materiali di plastica e amianto. Contrada Mulinello è stata così avvolta  da una fitta nube nera visibile a decine di chilometri da Patti.  Fiamme anche nella zona industriale di contrada Ronzino dove il fuoco lambisce alcune aziende. Sul posto il lavoro incessante degli uomini della forestale, dei vigili del fuoco, volontari della protezione civile e di un canadair che  da diverse ore effettua lanci d’acqua sulle decine d’incendi che avvolgono le colline pattesi. Desta particolare preoccupazione la superstrada Patti-San Piero Patti, che è stata chiusa e dove le fiamme stanno per raggiungere un distributore di gas metano.