Nei porti italiani sbarcati 4000 migranti soccorsi nel Mediterraneo

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Continuano gli sbarchi nei porti italiani dei migranti salvati nei giorni scorsi nel Mediterraneo centrale: oggi si contano circa 4000 arrivi. In particolare, ha spiegato la centrale operativa della Guardia costiera che coordina le operazioni, a Reggio Calabria la nave Vos Hestia di Save the Children con oltre 1000 persone a bordo, a Salerno la Rio Segura della marina spagnola, inserita nel dispositivo Frontex, è arrivata con circa 1200 persone, la nave Aquarius di Sos Mediterranee a Corigliano Calabro con circa 1000, A Messina la P62 della guardia costiera maltese con 400, mentre a Trapani è previsto l’arrivo di un mercantile con altre 400 persone. Ieri sono stati circa 2000 i migranti sbarcati nei porti italiani. Le circa 800 persone soccorse ieri sono invece ancora in navigazione nel Mediterraneo e non è stata stabilita la loro destinazione.