‘Ndrangheta: arrestato boss latitante, è il capo di una potente cosca della Calabria

‘Ndrangheta: è stato arrestato nella giornata di ieri  il presunto boss della Pantaleone Mancuso

carabinieriE’ stato arrestato nella giornata di ieri  il presunto boss della ‘ndrangheta Pantaleone Mancuso, di 56 anni, soprannominato “l’ingegnere”, esponente di spicco dell’omonima cosca. Si nascondeva a Joppolo, nel vibonese. Irreperibile da oltre un anno, deve scontare un anno di reclusione a seguito di una condanna di un processo per ‘ndrangheta scaturita dall’operazione “Batteria“.