Milazzo, storie di fantasmi ed esperienze realmente vissute

Milazzo è una città ricca di tradizioni tra cui non passano inosservati diversi racconti riguardanti la presenza di fantasmi

Schermata 2017-06-11 alle 12.36.25Milazzo è una città ricca di leggende e storie da raccontare, ma uno degli argomenti di spicco della tradizione del luogo è dato dalla presenza di diversi fatti riguardanti i fantasmi, infatti sono davvero molti gli argomenti che sono stati tramandati nel tempo. Tra le vicende più conosciute non si può trascurare quella della ragazza che chiese un passaggio ad un giovane.

Il ragazzo è stato subito attratto dalla sua bellezza e una volta accompagnata la ragazza fino alla sua abitazione ha deciso di lasciarle la giacca, probabilmente perchè il giorno dopo avrebbe avuto una scusa per tornare da lei, ma nel momento in cui l’indomani è tornato a casa sua e ha bussato alla porta, ad aprire è una signora anziana, che ha negato la presenza di tale persona. Tuttavia il giovane non si dà per vinto e con un minimo di spirito di osservazione, vede proprio la foto della ragazza sul mobile della casa e a quel punto non può fare a meno di affermare che si tratta di lei, ma improvvisamente il viso della signora cambia completamente espressione e rivela di essere la madre della ragazza, che a quanto pare è morta già da tre anni.

castello milazzoAltra storia di spicco riguarda la monaca del Castello di Milazzo, ma in questo caso bisogna andare molto più indietro nel tempo per risalire a tale vicenda, infatti una ragazza nobile si era innamorata perdutamente di un soldato, ma la sua famiglia riteneva che lei meritasse qualcuno del loro stesso rango e impedì ai due giovani di continuare a vedersi, costringendo la donna a diventare monaca. I ragazzi però non si sono dati per vinti e hanno continuato a frequentarsi di nascosto, fino a quando un terribile giorno venero scoperti e la ragazza venne murata viva all’interno delle mura del Castello. Adesso si dice che nelle notti di marzo si intravede il suo spirito che si aggira nei pressi del Castello, seguito da una serie di anime dannate.

Un altro racconto legato ai fantasmi della città di Milazzo riguarda il corteo di Vaccarella, infatti sembrerebbe che una sera due donne abbiano visto un corteo recarsi verso il cimitero e pensando che si trattasse di una processione in onore dei defunti, decisero di accompagnare questo gruppo di gente con le loro preghiere, ma ad un certo punto arrivati nel luogo sacro le due signore furono cosparse dalla stanchezza e si addormentarono, ma il giorno dopo di loro non ci fu più nessuna traccia.