Milazzo, l’Itt Majorana conclude la stagione con molti riconoscimenti Regionali e Nazionali

A Milazzo l’Itt Majorana ha terminato la stagione con una grande serie di successi a livello Regionale e Nazionale

DSC_0859L’Itt Majorana di Milazzo saluta l’a. s. 2016/2017 con una lunga serie di successi in competizioni Regionali e Nazionali che ne suggellano l’ormai ben riconosciuta leadership che, da tempo, ha superato i pur ampi limiti del suo stesso territorio d’incidenza e ne conferma la giusta valenza didattica e formativa in generale.

Un bilancio, quello dell’Istituto di via Tre Monti, nettamente positivo e che lo vedrà l’anno prossimo arricchirsi di altre due classi che si aggiungono alle 67 funzionanti nell’anno appena conclusosi, come ha sottolineato, con orgoglio, lo stesso preside Stello Vadalà ad apertura della serata di ieri. L’evento ha avuto luogo nello spazio antistante la scuola e ha fatto registrare un’affluenza davvero imponente con la presenza di studenti e genitori e gran parte dei neoiscritti, fronteggiata magistralmente da un’organizzazione capillare e certosina, a cui hanno partecipato anche numerosi allievi.

Sul palco, appositamente allestito, i docenti Scaffidi e Munafò hanno introdotto con precisa scansione temporale e in modo estremamente dinamico, i gruppi di allievi, accompagnati dai docenti, che si sono distinti nelle varie competizioni e che “sempre- ha sottolineato Stello Vadalà- li hanno visti con grande merito vincitori. Dalle gare nazionali di meccanica, dai giochi della fisica e della chimica, agli importanti risultati dell’impresa simulata e dell’opencoesione fino alle soddisfazioni ottenute dal quotidiano ‘L’Ettore’, divenuto in appena nove mesi di vita, il giornale che dà voce agli studenti della provincia di Messina.

Afferiscono infatti al L’Ettore, ben 20 scuole che, nel corso di questo anno scolastico hanno deciso di partecipare ad una già avviata attività di grande valenza didattica creando un giornale che unisce istituti di vario ordine e grado in un progetto di lungimirante continuità. Momento particolarmente commovente della manifestazione che ha coronato un anno denso di traguardi, è stato l’assegnazione di una borsa di studio a nome di Giuseppe Tusa, ex allievo del Majorana e scomparso nella tragedia della Torre di Genova, borsa di studio conferita ad Antonino Aliberto, studente che ha conseguito il diploma nella specializzazione chimica e Materiali con la votazione di 100 e lode.

Tra gli ospiti della serata del tecnologico Milazzese il comandante della Capitaneria di Porto di Milazzo, Capitano Fabio Rottino, la prof.ssa Marina Dolfin del Dipartimento di ingegneria di Messina e il giovane e talentuoso scrittore Francesco Lisa.Tanti infine gli applausi per la travolgente allegria degli allievi che hanno portato in scena con talento e disinvoltura il musical “Aggiungi un posto a Tavola”, la cui realizzazione è stata curata dalle docenti Miroddi e Scolaro.