Messina: operazione “Linea d’Addio 2″, 8 arresti per associazione a delinquere

Rapine nel messinese e nel palermitano: i criminali prendevano di mira ville isolate, spesso incutendo terrore alle loro vittime

polizia-800x600Sono stati definitivamente incastrati dalla Polizia i componenti della pericolosa banda, protagonisti di violente incursioni criminali in abitazioni del messinese e palermitano tra l’ottobre e dicembre scorsi.

All’odierno risultato si arriva a seguito di un minuzioso ed intenso lavoro investigativo svolto dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Patti, coordinato dalla Procura della Repubblica di Patti che ha portato oggi a chiudere il cerchio e a smascherare le gravi responsabilità in capo ad una banda di malviventi, che privi di alcun scrupolo e con violente scorribande, si ingegnavano al fine di mettere a segno tutta una serie di colpi presso abitazioni private, per lo più ville isolate, del messinese e palermitano, spesso incutendo terrore alle loro vittime.

All’alba di stamani, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Patti, coadiuvati dai colleghi del Commissariato P.S. di Termini Imerese e del Posto Fisso di Polizia di Tortorici, hanno dato esecuzione all’ordinanza di misure cautelari emessa dal GIP, dr. Andrea La Spada, su richiesta del Sostituto Procuratore D.ssa Giorgia Orlando, con la quale risultano chiare le responsabilità di otto individui.

Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà nel Commissariato P.S. di Patti alle ore 11.30 di stamani, alla presenza del sostituto procuratore d.ssa Giorgia Orlando che ha coordinato le indagini.