Messina, la squadra di Baseball del CUS Unime non si ferma più

Il CUS Unime non si ferma più e ottiene la settima vittoria consecutiva nel campionato di Serie C

Squadra baseballDopo il turno di sosta previsto dal calendario torna a riprendere la sua marcia trionfale il CUS Unime che, con assoluta determinazione piazza la settima vittoria su altrettanti incontri giocati e si conferma leader indiscusso nel campionato federale di Serie C di baseball.
La vittoria dei cussini contro i giovani del Paternò Red Sox, seppur mai in discussione trattandosi del più classico dei testa-coda, ha comunque un sapore ancora più dolce perché è arrivata al termine della prima partita ufficiale all’interno del recuperato e rinnovato Stadio del Baseball Primo Nebiolo, impianto che non ospitava un match ufficiale dall’estate del 2012. Già questa, di per sé, è la notizia che riempie di gioia i giocatori di casa, molti dei quali cresciuti calpestando proprio il manto erboso del Nebiolo ed entusiasti di tornare a correre e giocare nella loro “casa”.
Alla fine i padroni di casa si aggiudicano la terza di ritorno chiudendo al settimo inning con il finale di 15-1; risultato mai messo in discussione e partita condotta magistralmente dai ragazzi allenati da Coach Giuffrida che, pur con il freno a mano tirato nei primi due inning, riescono a piazzare il colpo decisivo nel terzo ed andarsene in scioltezza fino alla fine dell’incontro.
Il tanto caldo la fa da padrone ad inizio match, con i messinesi che riescono ad andare a punto solamente una volta. SI sblocca, però, l’incontro alla terza ripresa. In fase difensiva i ragazzi di casa hanno buon gioco con l’ottimo lavoro sul monte di lancio da parte di Sulfaro e con una difesa attentissima che lascia a bocca asciutta gli ospiti fino al settimo inning (quando arriva il punto “della bandiera” per Paternò). Ma è soprattutto in attacco che i cussini straripano, piazzando un break di 10 punti che spezza in due l’incontro e spegne le flebili speranze degli ospiti. Altri 4 punti tra quinto e sesto chiudono, infine, la prestazione positiva degli universitari, che lasciano al Paternò solamente un punto al settimo inning.
Questa la formazione messa in campo dai Coach Giuffrida, Zanghì e Sandi. Sulfaro sul monte di lancio, Irrera M. a ricevere, Grillo in prima base, Todaro in seconda, Galletta in terza, Romano interbase, Grasso, Mento e Bonanno gli esterni, Saccà battitore designato.

Vittoria, dunque, che permette al CUS Unime di confermarsi sempre più saldamente in testa al Girone N del torneo di Serie C e di garantirsi matematicamente l’accesso ai fase playoff. Prossimo incontro previsto per domenica prossima, allora 15.00, quando il CUS Unime sfiderà l’Aquila Bronte sempre sul diamante del Primo Nebiolo.