Messina: il mistero della “discesa stregata” di Santa Lucia sopra Contesse

Sono tantissimi  gli “avventurieri”  almeno una volta hanno assistito con i propri occhi a questo strano fenomeno a Messina

strada-buiaTra i tanti misteri che avvolgono la città di Messina, ce n’è uno che più di tutti affascina. Si tratta di uno strano fenomeno che sfida le leggi della fisica: è il mistero della “discesa stregata” di Santa Lucia sopra Contesse. In questa zona si trova quella che a prima vista sembrerebbe una normalissima strada in discesa. Percorrendo il tratto in auto non si riscontra alcuna stranezza, il percorso è agevole. L’insolito fenomeno ha luogo se si decide di lasciare l’auto a folle, senza freni. Se infatti si interrompe la marcia, l’auto, che normalmente dovrebbe proseguire anche a motori spenti e percorrere la discesa, si ferma inspiegabilmente per poi cominciare a camminare all’indietro.  Sono tantissimi i cittadini e gli “avventurieri” che almeno una volta hanno sperimentato il fenomeno: qualsiasi macchina e qualsiasi oggetto posizionato su quella discesa, inspiegabilmente risale la strada sfuggendo alla pendenza. In questa “discesa stregata” sembra proprio che il campo gravitazionale si sia invertito. Negli anni scorsi il fenomeno è stato oggetto di studio da parte di illustri studiosi messinesi, che hanno ipotizzato spiegazioni che trascendono dall’ambito scientifico.