Messina, FP CGIL Sicilia: al via la mobilitazione contro il rinvio delle stabilizzazioni dei precari enti locali

Lunedì l’assemblea nell’aula consiliare della ex provincia di Messina

messina dall'altoAl via la mobilitazione della Fp Cgil Sicilia contro il rinvio al 2018 delle stabilizzazioni dei precari degli enti locali, della Regione, dell’Irsap e delle ex province. Il rinvio è stato annunciato dall’assessore regionale Luisa Lantieri, come adeguamento alla normativa Madia. “Non accettiamo- scrive in una nota Clara Crocè, Segretario Regionale della FPCGILSicilia   - che la soluzione per i precari slitti ancora, anche perché esiste in proposito una legge regionale della quale chiediamo l’immediata applicazione, la n.27 del 2016”. La Fp CGIL Siciliana sta organizzando assemblee in tutto il territorio Siciliano.  ”Dopo l’Assemblea dei precari tenutasi a Palermo nei giorni scorsi, adesso tocca A Messina continua Clara Crocé- insieme ai nostri delegati presenti in tutto il territorio siciliano, organizzeremo “iniziative clamorose di mobilitazione, qualora il governo Regionale non dovesse raccogliere le nostre richieste.

L’assemblea si terrà lunedì 12 giugno 2017 , alle ore 11,00 presso l’aula consiliare della ex provincia di Messina- annuncia Francesco Fucile Segretario provinciale responsabile degli Enti Locali- alla quale parteciperanno i coordinatori  e i delegati  della  nostra provincia.

 Tra le richieste di FPCgil, l’abrogazione della norma che prevede il taglio del 15% degli organici e il prelievo forzoso da parte dello Stato sui bilanci delle ex province; un piano straordinario di assunzioni dei precari dal 2017 al 2020; l’assunzione diretta dei precari siciliani che da oltre 25 anni, sono in servizio presso gli enti locali e la pubblica amministrazione siciliana.