Messina, Antonio Saitta eletto dal Senato come componente del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti

Quest’oggi a Messina Antonio Saitta è stato eletto componente del Consiglio della Presidenza della Corte dei Conti

universita-messina_4_3Il Rettore dell’Università degli Studi di Messina, prof. Pietro Navarra, a nome di tutta la comunità accademica, esprime gli auguri di buon lavoro al prof. Antonio Saitta, eletto quest’oggi dal Senato (con votazione a scrutinio segreto e a maggioranza assoluta) componente del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti.

Il prof. Saitta, dal 2001, è ordinario di Diritto costituzionale nell’Università di Messina (Dipartimento di Giurisprudenza) e Prorettore alla Legalità, trasparenza e ai processi amministrativi.

Il Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti è l’organo di autogoverno della magistratura contabile, composto, tra gli altri, da quattro professori ordinari in materie giuridiche o da avvocati con venti anni di esercizio professionale, due dei quali vengono eletti dalla Camera e due dal Senato. È competente in tutte le materie attinenti all’espletamento delle funzioni dei magistrati della Corte dei conti, sui procedimenti per l’accesso in carriera, per l’assegnazione di sede e i trasferimenti, le promozioni, nonché sui procedimenti disciplinari.

“Si tratta – afferma il Rettore – di un incarico prestigioso, a conferma del valore della scuola giuridica messinese. Siamo particolarmente orgogliosi per questa elezione. Al prof. Saitta, le congratulazioni da parte di tutta la comunità accademica”.