Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Lipari, operazione “Veicoli fantasma”: super multe e sequestri dei mezzi senza copertura assicurativa

Lipari, operazione “Veicoli fantasma”: controlli a tappeto sul territorio, nel mirino i proprietari dei veicoli senza la necessaria copertura assicurativa

Veicoli Fantasma”. Questo è il nome dell’operazione condotta dai militari del Nucleo Polizia Stradale dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera – Lipari, agli ordini del Tenente di Vascello (CP) Paolo Margadonna che, grazie alla preziosa e fattiva collaborazione degli uomini del Luogotenente Villari Francesco della locale Stazione dei Carabinieri, hanno proceduto ad effettuare una mirata attività di Polizia Giudiziaria volta all’accertamento della presenza della necessaria copertura assicurativa a veicoli, tra cui motocicli, ciclomotori e autovetture.
Tale attività, è scaturita parallelamente all’accertamento della sosta vietata di tali veicoli negli ambiti demaniali marittimi del Circondario di Lipari, mediante interrogazione del portale informativo dedicato del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, da cui si è riscontrato, a posteriori, la mancanza della copertura R.C. verso terzi e pertanto, a conclusione dell’attività investigativa, si è proceduto ad elevare la relativa sanzione amministrativa nonché la sanzione accessoria del sequestro amministrativo ai veicoli oggetto di tali violazioni.
Tuttavia, in considerazione che taluni veicoli risultavano intestati a soggetti non residenti nel territorio eoliano, si è proceduto a delegare i locali Corpi di Polizia Municipale competenti per territorio, come sancito dalla normativa in vigore.

Tale attività di controllo, anche in considerazione dell’approssimarsi della stagione estiva, continuerà incessante, al fine di scongiurare la circolazione e la sosta di veicoli scoperti di copertura assicurativa R.C. verso terzi nelle Isole Eolie.

Infine, si rammenta che, come previsto dall’art. 213 del Codice della Strada, decorsi inutilmente i tempi previsti per i pagamento della sanzione amministrativa e della copertura assicurativa per almeno 6 mesi, ovvero, quelli per il ricorso avverso alla sanzione stessa, verrà esercitata, da parte del Prefetto, il potere di confisca del veicolo con la relativa perdita di proprietà da parte del proprietario.

Articoli recenti

“Io sono donna”: a Reggio Calabria una giornata dedicata al benessere delle ospiti dei centri antiviolenza [FOTO e INTERVISTE]

A Reggio Calabria una giornata dedicata al benessere delle 20 ospiti dei centri antiviolenza Una giornata di Ben_ESSERE per 20…

22 ottobre 2018 19:22

Serie D, caos a Messina: scontri con i tifosi del Bari, alcuni feriti

Serie D, scontri furiosi tra i tifosi del Messina e Bari nella zona degli imbarcaderi della Caronte Caos totale nei…

22 ottobre 2018 18:58

Reggio Calabria, iniziano i lavori di riqualificazione della palestra di Archi

I lavori di riqualificazione,  per un importo complessivo di 175.490,00 euro, sono in parte fondi comunali di Reggio Calabria ed…

22 ottobre 2018 18:51

‘Ndrangheta, De Raho: “decreto Genova scritto senza pensare a mafie”

'Ndrangheta, Federico Cafiero de Raho: “il decreto Genova è la più chiara dimostrazione di come evidentemente alle mafie non si pensi"…

22 ottobre 2018 18:46

Ferrari Club Reggio Calabria in tour fra Maranello e Monza

Visita in fabbrica a Maranello  e nei  maggiori musei della Motor Valley emiliana per il club in rosso di Reggio…

22 ottobre 2018 18:40

Reggio Calabria, al via il restyling della zona nord: ecco gli interventi in programma e come cambierà la città

Al via gli interventi di riqualificazione della zona nord di Reggio Calabria: tutti i dettagli sull'opera di restyling Partiranno nei…

22 ottobre 2018 18:19