Lega Pro, deferito il Messina. Il legale: “colpa della precedente proprietà”

Acr messinaIn relazione all’odierno deferimento, Massimo Rizzo, legale di A.C.R. Messina, manifesta assoluta serenità. “Trattasi, ancora una volta, di inadempimento ascrivibile alla precedente proprietà – spiega l’avvocato Rizzo – in quanto si riferisce all’omesso pagamento degli emolumenti e dei relativi oneri fiscali dei mesi di novembre e dicembre 2016, per il quale la società è già stata penalizzata di 2 punti. In quest’ottica il deferimento dell’attuale Presidente ha natura squisitamente formale. Nello stigmatizzare che, ancora una volta, una notizia riservata venga diffusa attraverso i media, così destabilizzando l’ambiente, sono convinto – conclude l’avvocato Rizzo – che le contestazioni mosse alla Società non avranno conseguenze di carattere sostanziale e saranno ampiamente superate con l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C”.