L’Aress Fabiola di Termini Imerese cerca 480 volontari nelle province di Palermo e Messina

L’Aress Fabiola di Termini Imerese ha ufficialmente aperto il Bando per la ricerca di volontari nelle province di Messina e Palermo

assistenza agli anzianiAperto il bando di selezione per quattrocentottanta volontari presso l’Associazione Aress Fabiola di Termini Imerese, ente accreditato in prima classe all’albo nazionale per la Gestione del Servizio Civile Nazionale. L’associazione ha avuto approvato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – Ufficio Nazionale per il Servizio Civile -undici progetti dal titolo: “100% Grandi Successi”, “Anima e Core”, “Cuore di Sicilia”, “Di mari e d’amuri”, “Fantastica…mente”, “Grey Generation”, “La voce del silenzio”,  “Nei giardini che nessuno sa”, “Questione di feeling”, “#Ragazzi/volontari” e “Tieni il tempo”. I progetti, che impegneranno i volontari per un anno in diversi settori, vanno dalla valorizzazione del patrimonio artistico all’assistenza a favore di anziani, minori e disabili. Il progetto “100% Grandi Successi” coinvolgerà quarantaquattro volontari in attività di educazione e promozione culturale a favore di minori che saranno realizzate nei comuni di: Campofelice di Roccella, Castronovo di Sicilia, Lascari e Ficarazzi. “Cuore di Sicilia” coinvolgerà cinquanta volontari in attività volte alla valorizzazione dei centri storici nei comuni di: Alia, Caltavuturo, Castelbuono, Castronovo di Sicilia, Gualtieri Sicaminò, Merì, Rometta, Santa Lucia del Mela e Saponara. Quarantaquattro volontari anche per il progetto “Anima e Core” che riguarda l’assistenza a favore degli anziani nei comuni di Castelbuono, Castronovo di Sicilia, Chiusa Sclafani, Sclafani Bagni e presso l’Associazione Padre Massimo Barreca sita in Castelbuono. Il progetto “Grey Generation” coinvolgerà quarantotto volontari in attività di assistenza a favore degli anziani che saranno realizzate nei comuni di: Condrò, Gualtieri Sicaminò, Pace del Mela, San Pier Niceto, Santa Lucia del Mela e Rometta. “Di mari e d’amuri” quarantaquattro volontari in attività di educazione e promozione culturale a favore di minori che saranno realizzate nei comuni di: Merì, Monforte San Giorgio, Roccavaldina, San Filippo del Mela, San Pier Niceto, Santa Lucia del Mela e Spadafora. “Fantastica…mente” ne coinvolgerà quarantotto in attività di educazione e promozione culturale a favore di minori nei comuni di: Alia, Bisacquino, Caltavuturo e Prizzi. Il progetto “La voce del silenzio” coinvolgerà cinquanta volontari in attività di assistenza a favore dei disabili che saranno realizzate nei comuni di Termini Imerese, Bisacquino, San Filippo del Mela, Spadafora e presso l’Associazione AIAS Onlus sita in San Filippo del Mela e l’Associazione CO.DI. sita in Barcellona Pozzo di Gotto. Il progetto “Nei giardini che nessuno sa” coinvolgerà quarantasei volontari in attività di assistenza a favore degli anziani che saranno realizzate nei comuni di: Termini Imerese, Bolognetta, Prizzi e Bisacquino. “Questione di feeling” coinvolgerà cinquanta volontari in attività di assistenza a favore degli anziani che saranno realizzate nei comuni di: Alia, Caltavuturo, Campofelice di Fitalia, Lascari e Campofelice di Roccella. Quarantotto i volontari per “Tieni il tempo” che riguarda l’assistenza a favore degli anziani nei comuni di: Spadafora, Merì, Monforte San Giorgio, Roccalvaldina, Torregrotta, Villafranca Tirrena e San Filippo del Mela. Otto, infine, per il progetto “#Ragazzi/volontari” che coinvolgerà i volontari in attività di assistenza a favore dei minori che saranno realizzate presso l’Associazione Il Tetto Casa Fattoria di Roma.

Ai volontari sarà corrisposto un rimborso mensile pari a 433,80 euro. Il bando è rivolto a giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda, sia cittadini italiani, sia cittadini stranieri purché in regola con il permesso di soggiorno. Le domande dovranno essere indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto entro e non oltre le ore 14:00 del 26/06/2017, con le seguenti modalità:

  • Brevi manu, presso la sede legale sita in piazza delle Terme 16/A – 90018 – Termini Imerese nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00. La domanda deve essere consegnata in busta chiusa, specificando all’esterno il nome del candidato, il titolo del progetto prescelto e il nome dell’ente che lo promuove.
  • Invio all’indirizzo di posta certificata aressfabiola@docucert.it esclusivamente da Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare il candidato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
  • a mezzo “raccomandata A/R” all’indirizzo Aress Fabiola Onlus – Piazza delle Terme 16/a Termini Imerese. Non farà fede il timbro postale.