Lamezia Terme: al Grand Hotel si è riunita la segreteria regionale della Federazione Giovanile Comunista Italiana

Al Grand Hotel di Lamezia Terme si è riunita la segreteria regionale della Federazione Giovanile Comunista Italiana

csfOggi, presso il Grand Hotel Lamezia, si è riunita la segreteria regionale della Federazione Giovanile Comunista Italiana – Calabria. Il dibattito si è svolto alla presenza del segretario regionale del PCI Avv. Lorenzo Fascì, ed ha affrontato oltre alle problematiche di carattere organizzativo interne alla FGCI, i diversi aspetti che coinvolgono la vita dei giovani che vivono in Calabria. La FGCI si pone l’obiettivo di analizzare e comprendere gli aspetti caratteristici di quella che possiamo definire, senza esagerazioni, una realtà difficile, per incidere in questo contesto e determinare finalmente un’inversione di rotta, una trasformazione nel senso della giustizia sociale e dell’interesse popolare. Il comunismo, in un periodo come quello attuale, ritorna con forza sull’orizzonte della gioventù, quell’utopia che permette all’uomo di camminare verso la realizzazione di un mondo migliore. “I giovani del Partito Comunista Italiano, in meno di un anno di attività hanno raggiunto risultati ragguardevoli, ciò nonostante occorre fare di più, in una situazione in cui i ragazzi e le ragazze, nella stragrande maggioranza, sono lontani dalla politica, che è vista come qualcosa di distante, appannaggio di una casta. La FGCI organizzerà nei prossimi mesi attività di formazione, di svago e di aggregazione che permetteranno a tutti di essere protagonisti delle dinamiche che determinano il nostro futuro. Avanti tutta!”