Incubo Blue Whale in Sicilia: 16enne istiga coetanea al suicidio

È emergenza Blue Whale in Sicilia: sedicenne di Cosenza cerca di coinvolgere una coetanea

blue whaleÈ stato denunciato dalla polizia postale  per istigazione al suicidio il sedicenne della provincia di Cosenza che ha cercato di coinvolgere nella terribile trappola del Blue Whale un coetanea di Catania. “Sei entrata nel ‘Blue Whale”, adesso “non puoi ritirati” e “l’ultima prova da superare è buttarti da un edificio alto”, sono le frasi che il sedicenne ha scritto in chat alla ragazza. Ad informare la polizia postale di Catania un’amica della potenziale vittima. Su disposizione della Procura per i minorenni, sono stati perquisiti e sequestrati i dispositivi del “curatore” calabrese, anche per accertare se il sedicenne abbia effettuato altri adescamenti. Il ragazzo ha ammesso di far parte della rete del Blue Whale e di essere stato iniziato su Instangram.