In Calabria il turno di qualificazione del Trofeo Coni

In Calabria all’interno dello stadio comunale Vena di Maida si sono svolte le fasi regionali di qualifica del trofeo Coni per accedere alla fase nazionale

team club lido al completoNello stadio comunale di Vena di Maida, organizzato dalla locale società sportiva degli Arcieri Del Feudo di Maida del presidente Salvatore Cartolano, sabato 24 giugno si sono svolte le fase regionali di qualifica del trofeo Coni, valide  per l’accesso alla finale nazionale che si terra a Senigallia nel prossimo settembre dell’ambito trofeo nazionale.

L’organizzazione dell’evento fatta dalla compagine Maidese e diretta dalla perfetta preparazione e sistemazione del campo da parte dell’organizzatore Branca Simone, ha visto affrontarsi sulla linea di tiro tre squadre femminili e sei maschili di diverse società calabresi tutte in lotta per la conquista del posto spettante alla Calabria per la manifestazione nazionale riservata alle classi giovanili.

La società Arcieri Club Lido di Catanzaro del presidente Messina iscrive alla competizione arcieristica entrambe le squadre, quella femminile composta da Poerio Piterà Anastasia e Valentino Elena e quella maschile con Poerio Piterà Francesco e Caroleo Alessandro.

La compagine del quartiere lido è accompagnata dai tecnici societari Poerio Piterà Edoardo e Messina Giuseppe, entrambi con la sola qualifica di tecnici Fitarco di II° Livello senza specializzazione Giovanile.

Le fasi di qualificazione seguono il copione che ormai ci hanno abituati gli arcieri di casa Club Lido, Infatti nella classifica maschile chiude al primo posto con 212 punti Poerio Piterà Francesco reduce della medaglia d’argento della finale nazionale del trofeo Pinocchio tenutasi a San Bartolomeo a Mare domenica scorsa  seguito dal compagno di squadra Caroleo Alessandro che di punti ne totalizza 195, nel femminile ottimo punteggio dell’atleta di casa, tesserata con la società organizzatrice, la Maidese Branca Elena che di punti ne totalizza 200 seguita al secondo posto dalla Atleta del Club Lido Poerio Piterà Anastasia con 195 punti e dalla compagna di squadra (club Lido) Valentino Elena che di punti ne totalizza 187.

Per le squadre, primo posto sia al maschile che al femminile per gli arcieri club Lido, Maschile con 407 punti e femminile con 382.

Cinque podi su sei sono di atleti del comprensorio Catanzarese, a conferma che il lavoro svolto nell’interland del capoluogo è serio e dà ottimi risultati.

Concluse le fasi di qualifica negli scontri per decretare le squadre vincitrici il copione si ripete, infatti nel maschile negli scontri a squadre sono un doppio 6 a 0 per la coppia Poerio Piterà Francesco e Caroleo Alessandro vengono eliminati gli avversari, mentre nel femminile la vittoria viene combattuta fino all’ultima volee, conclusasi con lo shoot off. Infatti alle fine della quattro serie di tiri il punteggio è sul 4 a 4, tali da indurre il giudice di gara a far svolgere i tiri di spareggio. Le ultime frecce decretano vincitrice la squadra degli arcieri Club Lido.

Questa per la società del Presidente Messina è un’ulteriore affermazione del settore giovanile, infatti, aggiunge Poerio Piterà Edoardo “è da mesi che stiamo lavorando per e con i ragazzi del nostro settore giovanile, i risultati ci stanno portando le dovute soddisfazioni, i nostri programmi, come detto in altre circostanze sono rivolti al miglioramento e alla qualità dei nostri atleti, infatti sacrifichiamo le partecipazioni a molte gare solo allo scopo di creare arcieri qualificati e non solo di presenze. A noi, – aggiunge ancora la società – non importa fare tante gare ma quelle poche a cui partecipiamo conta farle con qualità”.

Soddisfazione anche da parte del Presidente Messina, noi lavoriamo sodo e con impegno, vogliamo portare avanti i nostri ragazzi, non bruciare le tappe e non caricare di eccessivo lavoro i nostri allievi, poiché la stagione sportiva per come calendario fatto dal nostro comitato è pieno di gare ogni domenica e tutte della stessa categoria. Per un po’ abbiamo concesso ai nostri ragazzi il meritato riposo, riprenderemo per il momento il 9 luglio e chiuderemo il 16 con la partecipazione a Camigliatello di tutto il settore giovanile al completo.

Il nostro obiettivo per il momento, conclude il segretario Serafino Valentino è prepararsi per ben figurare a settembre al Trofeo Coni Nazionale.