Il Partito Comunista Italiano organizza il convegno internazionalista con un ospite speciale

Il Partito Comunista Italiano in occasione del convegno internazionalista ospiterà il segretario del Partito Comunista Siriano Ammar Baghdash

Mediterraneo. Causa delle guerre, lotta antimperialsita e liberazione dei popoliIn occasione del convegno internazionalista indetto dal Partito Comunista Italiano, per la data del 17 giugno 2017, sarà ospite il compagno Ammar Baghdash, il segretario generale del Partito Comunista Siriano. Prima di essere travolta dalla catastrofe degli ultimi anni, la Siria era vista come un’oasi di pace e tolleranza religiosa. Considerata un ostacolo all’egemonia congiunta degli Stati Uniti e di Israele nel Medioriente, la Siria è divenuta il bersaglio di un progetto di destabilizzazione che l’ha ridotta in macerie. Nel contesto caotico di una guerra civile, che peraltro vede la partecipazione di decine di migliaia di combattenti stranieri, diversi gruppi di ribelli armati dall’Occidente hanno perpetrato massacri contro i civili e fatto persino ricorso ad armi chimiche. Mentre i media delle classi dominanti insistevano sulla necessità di porre rimedio alle drammatiche vicende siriane, il popolo siriano ha resistito con coraggio alle aggressioni subite dalle forze imperialiste. Il Partito Comunista Siriano, insieme ad altri partiti progressisti e patriottici della Siria, continua a lottare strenuamente per difendere il Paese da una delle più barbare aggressioni subite da un popolo dai tempi della Seconda Guerra Mondiale.
La cittadinanza è invitata a partecipare.