Il Kiwanis Club Villa San Giovanni ha organizzato il 13° Concorso “Artisti in erba”

Il Kiwanis Club Villa San Giovanni organizza il 13° Concorso “Artisti in erba” dal tema “I bambini disegnano per i bambini”

FullSizeRender (1)Gli alunni coinvolti si sono cimentati nella realizzazione di un disegno per classe, sui temi di cittadinanza attiva e i disegni realizzati dai bambini sono confluiti, grazie ai grafici dell’Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria, coordinati magistralmente dal Prof. Massimo Monorchio, in un calendario per l’anno 2018 che verrà messo in vendita ed il cui ricavato andrà a beneficio della scuola stessa. Infatti, il Kiwanis Club Villa San Giovanni destinerà le somme raccolte al completamento dell’Auditorium della scuola media “Rocco Caminiti”.

Il Presidente del Kiwanis Club Villa San Giovanni, Avv. Rosa Carmen Cotroneo, dopo aver ringraziato l’Accademia delle Belle Arti nella persona del suo Direttore, prof.ssa Maria Daniela Maisano, ha espresso la sua personale soddisfazione per il lavoro svolto dagli alunni ed ha voluto trasmettere a tutti un messaggio di solidarietà: mettere da parte un po’ di sé per aiutare l’altro, soprattutto i bambini, come fa il Kiwanis da sempre. Ripartire dalla solidarietà perché con un piccolissimo gesto possono essere conseguiti grandi obiettivi.

La Dirigente scolastica dell’Istituto, dr.ssa Grazia Maria Trecroci ha espresso grande soddisfazione per l’impegno profuso dai bambini e dai docenti ed ha ringraziato il Kiwanis per aver fatto conoscere agli alunni la realtà dell’Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria.

Inoltre, prima della consegna degli attestati, il prof. Ghislain Mayaud, Docente di Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, ha intrattenuto i ragazzi raccontando loro la storia di Herni Matisse, che si avvicina all’arte a 20 anni dopo che un attacco di appendicite lo costringe a letto per parecchio tempo. Matisse passa tutto il tempo della convalescenza a dipingere ed in quel momento capisce che quella è la sua strada e, nonostante la disapprovazione del padre, lascia tutto per seguire la sua ispirazione. La storiella ha motivato molto gli alunni che hanno incominciato ad esprimere con naturalezza le loro aspirazioni ed i loro sogni.

Prima di concludere, il presidente del Kiwanis Club Villa San Giovanni, ha invitato il socio fondatore del club Avv. Giuseppe Aricò a spiegare ai ragazzi di cosa si occupa il Kiwanis e perché è bello farne parte e a consegnare gli attestati ai bambini di tutte le classi che hanno partecipato al concorso.