Giovane bracciante agricolo scomparso in Calabria, trovato il corpo: sembra si sia suicidato

CadavereIl cadavere del giovane bracciante agricolo di 28 anni scomparso ieri da Cassano allo Jonio, è stato trovamo morto dagli operatori a bordo dell’elicottero di Calabria Verde che partecipava, insieme agli uomini del Soccorso alpino e della Guardia di finanza, alle ricerche del giovane. Secondo quanto e’ emerso dalle prime risultanze investigative, il giovane si sarebbe suicidato, il corpo e’ stato trovato in una scarpata in fondo a un dirupo di circa trenta metri, a poche centinaia di metri da dove era stata trovata l’auto. Sul posto e’ intervenuto il medico legale, Teresa De Bortolo, che ha effettuato l’esame esterno del cadavere, portato poi nell’obitorio del cimitero di Castrovillari. La Procura della Repubblica di Castrovillari dovrebbe disporre l’esame autoptico. Le indagini vengono condotte dai carabinieri della Compagnia di Castrovillari.