Giornata Nazionale dello Sport: domani a Messina la festa con il Coni

Domani a Messina si fa festa con lo sport ed il Coni

IMG_5395 (1)Domani 4 giugno dalle 10 alle 17 torna a Messina Giornata Nazionale dello Sport. Si tratta della 14^edizione e contemporaneamente si celebrerà in 100 piazze d’Italia su iniziativa del Coni.

A Messina, la manifestazione si svolgerà alla Passeggiata a mare a due passi dalla cittadella fieristica e dalla Prefettura.

Lo spazio che guarda lo Stretto di Messina e la Madonnina del Porto diventerà un bellissimo sport village nel quale sono attese migliaia di appassionati e semplici curiosi che potranno provare ogni tipo di disciplina, incontrare tecnici specializzati e seguire le esibizioni in programma per tutto il giorno.

Hanno dato la loro adesione 22 federazioni sportive, 8 enti di promozione, 4 discipline sportive associate 3 associazioni benemerite. 50 i tipi di sport che potranno essere praticati in sicurezza, compresi il tiro a segno, il golf ed il baseball in speciali gonfiabili attrezzati unici in tutta Italia.

“La GNS è in linea con la nostra filosofia di fare squadra e di promuovere la pratica in provincia di tutte le discipline sportive- dice il delegato Coni di Messina Alessandro Arcigli- Una maniera di far diventare lo sport patrimonio di Messina e dei messinesi. Si tratta di un’iniziativa in linea, da una parte con la nostra filosofia di fare squadra con altre istituzioni per dare il meglio alla provincia, e dall’altra con l’intenzione di promuovere in una società che sogniamo sempre più verde, la pratica delle discipline sportive, a tutto vantaggio della salute. Un’intera giornata – ha concluso il delegato Alessandro Arcigli – in cui lo sport diventerà patrimonio della città e dei suoi abitanti. La finalità di questa Giornata Nazionale è proprio quella di diffondere la pratica sportiva e i suoi valori. A Messina, grazie anche alla location scelta e alla sinergia con l’Amministrazione comunale e tutte le Federazioni, sarà un vero spettacolo”.

Uno dei momenti più attesi sarà la premiazione di mezzogiorno. Sul palco principale, quello più vicino alla Prefettura, saranno consegnati dal Coni i riconoscimenti a diversi messinesi che si sono messi in luce in questa stagione sportiva. Fra i premiati, il velocista Nicholas Artuso, il canottiere Giovanni Ficarra, il tennista Fabrizio Andaloro, i nuotatori Davide Marchello e Giulia Fontana e il judoka Elios Manzi, che ha partecipato alle ultime olimpiadi di Rio. A premiarli alcune delle stelle dello sport messinese, Alessandro Arcigli, il sindaco Renato Accorinti e l’assessore allo Sport Sebastiano Pino.